Pronostico Wolverhampton-Siviglia, Europa League: probabili formazioni

0

Wolverhampton-Siviglia si gioca alle ore 21 per i quarti di finale di Europa League. A Duisburg in palio un posto per affrontare il Manchester United domenica. Di seguito le probabili formazioni e il pronostico.

Il Wolverhampton ha iniziato la sua esperienza in Europa League addirittura più di un anno fa. Il debutto dei Wolves in questa edizione è datato addirittura 25 luglio 2019, 2-0 ai nordirlandesi dei Crusaders nell’andata del secondo turno di qualificazione. Nuno Espírito Santo dovrà affrontare la partita senza Daniel Podence, squalificato, e Jonny che la settimana scorsa contro l’Olympiakos si è gravemente infortunato al ginocchio. Da scegliere se giocare con un 3-5-2, aggiungendo Leander Dendoncker in mezzo al campo, o 3-4-3 con Adama Traoré assieme a Raúl Jiménez e Diogo Jota. Sulla sinistra c’è Rúben Vinagre, uno dei due marcatori dell’esordio stagionale di oltre dodici mesi fa. Il Siviglia è la squadra che ha vinto più volte il torneo, ben cinque. Julen Lopetegui, dopo l’eliminazione della Roma, spera di fare fuori un’altra squadra comunque di livello (il percorso degli andalusi, comunque vada, non sarà certo semplicissimo). Recuperato il portiere Tomás Vaclík, ma fra i pali potrebbe ancora esserci Yassine Bounou come già successo contro i giallorossi. Ballottaggio poi in attacco fra Youssef En-Nesyri e Luuk de Jong, con quest’ultimo favorito vista la fisicità degli avversari. Wolverhampton-Siviglia avrà come arbitro l’italiano Daniele Orsato, diretta TV su Sky Sport Uno e Sky Sport 252.

PROBABILI FORMAZIONI WOLVERHAMPTON-SIVIGLIA

Wolverhampton (3-5-2): Rui Patrício; Boly, Coady, Saïss; Doherty, Dendoncker, João Moutinho, Rúben Neves, Rúben Vinagre; Raúl Jiménez, Diogo Jota. Manager: Espírito Santo
Siviglia (4-3-3): Bounou; Jesús Navas, Diego Carlos, Koundé, Reguilón; Jordán, Fernando, Banega; Ocampos, de Jong, Munir. Allenatore: Lopetegui

PRONOSTICO WOLVERHAMPTON-SIVIGLIA

Difficile pensare a due squadre attendiste, visto quanto sanno giocare bene. Il GOAL ha un’ottima quota, 2.10 secondo il palinsesto di William Hill, e in questi casi va sempre tenuto in grande considerazione.