Pronostico Tottenham-Brentford, Premier League: probabili formazioni

0

Tottenham-Brentford è un derby londinese che segna il ritorno in campo degli Spurs, dopo il rinvio di domenica col Burnley per neve. Si gioca alle 20.30 ora italiana, ecco le probabili formazioni e il pronostico.

Il Tottenham torna a giocare a una settimana dalla rovinosa sconfitta allo scadere col Mura, che ha messo in dubbio la qualificazione in UEFA Europa Conference League. Antonio Conte si sta sistemando con un 3-4-3, rispetto al 3-5-2 visto all’Inter, per far coesistere Lucas Moura assieme a Harry Kane e Heung-min Son. Arriva lo stesso la conferma in difesa per Davinson Sánchez, nonostante il grave errore in Slovenia sette giorni fa. Il Brentford nel weekend ha invece giocato e pure vinto, 1-0 contro l’Everton salendo all’undicesimo posto in classifica. La matricola di Thomas Frank vincendo ancora aggancerebbe i rivali odierni, non male per una squadra al primo anno in Premier League. L’uomo in più del momento è Ivan Toney, che cerca la terza partita consecutiva con gol (ha segnato in tre delle ultime cinque presenze), mentre il compagno di reparto Bryan Mbeumo è a secco da due mesi. Il centrocampo si regge su una vecchia conoscenza del calcio italiano, Christian Nørgaard meteora della Fiorentina. Il modulo è il 3-5-2, fra i pali Álvaro Fernández sostituisce l’infortunato David Raya come avviene da più di un mese. Tottenham-Brentford avrà come arbitro Jonathan Moss, diretta TV su Sky Sport Football.

PROBABILI FORMAZIONI TOTTENHAM-BRENTFORD

Tottenham (3-4-3): Lloris; D. Sánchez, Dier, B. Davies; Emerson Royal, Skipp, Højbjerg, Reguilón; Lucas Moura, Kane, Son. Manager: Conte
Brentford (3-5-2): A. Fernández; Goode, Jansson, Pinnock; Canós, Onyeka, Nørgaard, Janelt, Henry; Mbeumo, Toney. Manager: Frank

PRONOSTICO TOTTENHAM-BRENTFORD

Sottovalutare il Brentford è un errore che non deve commettere né Conte né chi vuole scommettere su questa partita. Attenzione al GOAL: è pagato 1.80 nel palinsesto Snai e può uscire eccome.