Bookmaker Bonus Benvenuto Visita
Betnero Bonus Scommesse del 100% fino a 70€ Info Bonus
Betway Fino a 100€ Bonus Benvenuto Scommesse sul Primo Deposito Info Bonus
Casinomania Bonus Scommesse del 100% fino a 50€ Info Bonus
888sport Bonus Sport del 100% fino a 25€ sulla Prima Ricarica Info Bonus
SNAI Bonus Sport 300€ + Bonus Casino 300€ Info Bonus
William Hill Triplo Bonus Scommesse da 300€ – Codice: ITA300 Info Bonus
Stadio Olimpico Grande Torino

Torino-Verona è prevista alle 14.30 e darà indicazioni soprattutto per la zona bassa della classifica. Ecco quali saranno le probabili formazioni della partita col nostro pronostico.

Il Torino si affida (per ora) ad Antonio Sanabria, in attesa di capire come si evolverà il mercato. Ivan Jurić al momento dà fiducia all’attaccante paraguayano, non certo prolifico né autore di prestazioni scintillanti, anche per l’ennesimo infortunio di Pietro Pellegri. Sarebbe una grossa bocciatura se giocasse Nemanja Radonjić di punta, peraltro testato più volte nella prima parte di stagione. Fuori anche Wilfried Singo e Ola Aina (oltre ad Alessandro Buongiorno squalificato), perciò sulle fasce obbligati Valentino Lazaro e Mërgim Vojvoda. Il Verona ha chiuso le prime quindici giornate con appena cinque punti, ultimo a -8 dalla salvezza. Per ora nessun rinforzo, ma la novità è in panchina: Marco Zaffaroni, alla prima in Serie A e scelto per rilevare Salvatore Bocchetti (che resta nello staff ma non ha il patentino). Non cambia il modulo, 3-4-2-1 o 3-5-2 in base alla posizione di Adrien Tameze se più vicino a Simone Verdi o sulla linea dei trequartisti. Thomas Henry dovrebbe essere l’unica punta, non essendoci Kevin Lasagna infortunato. L’assenza principale è però quella di Marco Davide Faraoni, che fa traslocare Darko Lazović a destra con Josh Doig (una delle poche note liete) a sinistra. Torino-Verona avrà come arbitro Federico Dionisi, diretta TV su Zona DAZN 2 (canale 215) e streaming DAZN.

PROBABILI FORMAZIONI TORINO-VERONA

Torino (3-4-2-1): V. Milinković-Savić; Djidji, Schuurs, Rodríguez; Lazaro, Lukić, Ricci, Vojvoda; Miranchuk, Vlašić; Sanabria. Allenatore: Jurić
Verona (3-4-2-1): Montipò; Ceccherini, Hien, Günter; Lazović, Hongla, Miguel Veloso, Doig; Tameze, Verdi; Henry. Allenatore: Zaffaroni

PRONOSTICO TORINO-VERONA

Appare difficile pensare che le difficoltà del Verona si siano risolte solo col cambio di allenatore, senza ancora innesti dal mercato. L’1 pagato attorno a 1.75 è una quota che bisogna decisamente andare a provare.