Pronostico Torino-Spezia, 18ª giornata Serie A: probabili formazioni

0

Torino-Spezia si gioca alle ore 18 come anticipo della diciottesima giornata di Serie A. Di seguito le probabili formazioni e il pronostico sul match dell’Olimpico.

Le due sconfitte contro il Milan, fra Serie A e Coppa Italia, hanno interrotto la serie positiva del Torino ma Marco Giampaolo ha comunque qualche nota lieta da cui ripartire. Simone Zaza è uscito malconcio dal match di martedì, ma è recuperato e andrà in panchina: tornano Simone Verdi e Andrea Belotti, con Amer Gojak che non ha convinto quattro giorni fa. Al posto dello squalificato Tomás Rincón ci sarà Jacopo Segre, dato che Soualiho Meïté è in partenza proprio direzione Milan. Lo Spezia è senza il suo miglior giocatore di questa prima metà di stagione: M’Bala Nzola. Il francese ha riportato un infortunio in settimana e non è convocato: Roberto Piccoli è favorito ma c’è il ritorno di Andrej Gălăbinov, assente dalla prima domenica di ottobre per una serie di infortuni. Anche Kevin Agudelo non è al meglio ma è partito per Torino, sarà comunque Diego Farias il titolare a completare il tridente offensivo di Vincenzo Italiano. Può essere confermato Lucien Agoumé a centrocampo dopo le recenti buone prove, ancora non convocati Gennaro Acampora, Simone Bastoni e Matteo Ricci. Torino-Spezia avrà come arbitro Michael Fabbri, diretta TV su Sky Sport Serie A e Sky Sport 251.

PROBABILI FORMAZIONI TORINO-SPEZIA

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, Lyanco, Bremer; Singo, Lukić, Segre, Linetty, Rodríguez; Verdi, Belotti. Allenatore: Giampaolo
Spezia (4-3-3): Provedel; Vignali, Terzi, Chabot, Marchizza; Estévez, Agoumé, Pobega; Gyasi, Piccoli, Farias. Allenatore: Italiano

PRONOSTICO TORINO-SPEZIA

L’assenza di N’Zola può farsi sentire per lo Spezia, che si vede privata del giocatore su cui basava gran parte della sua manovra. L’Under 2.5 può essere l’opzione più “tranquilla” visto che il Torino non è certo la squadra più prolifica del campionato: 1.93 la quota su Betnero.