Pronostico Torino-Parma, 25ª giornata Serie A: probabili formazioni

0

Torino-Parma fa ripartire la Serie A dopo quasi tre mesi e mezzo di stop. Allo Stadio Olimpico si riprende alle ore 19.30: queste le probabili formazioni e il pronostico.

Il Torino si augura un finale di Serie A tranquillo. Sette le sconfitte consecutive in tutte le competizioni per i granata, prima della sospensione, e ultima vittoria datata 12 gennaio. Moreno Longo non ha ancora conquistato un punto e se dovesse sbagliare di nuovo rischia di finire in zona retrocessione. Problemi di formazione: fuori Daniele Baselli (stagione finita) e Simone Verdi, in mattinata rifinitura e verifica negativa delle condizioni di Cristian Ansaldi, pure lui non convocato. Il tecnico ha parlato di Andrea Belotti e Simone Zaza come opportunità per vederli in coppia, ma valuterà di volta in volta se schierarli assieme oppure no. Parma che, se dovesse vincere, riprenderebbe la corsa per l’Europa dopo la sconfitta con la SPAL in una partita surreale. Roberto D’Aversa a metà settimana ha ritrovato in gruppo Gervinho: l’ivoriano è convocato, non dovrebbero esserci dubbi sulla sua presenza. Dopo aver lasciato il posto a Simone Colombi nel mese e mezzo prima dello stop torna fra i pali Luigi Sepe, che ha avuto il tempo per recuperare da un infortunio. Difesa e centrocampo sono quelli titolari. Torino-Parma avrà come arbitro Massimiliano Irrati, diretta TV su Sky Sport Serie A e Sky Sport 251.

PROBABILI FORMAZIONI TORINO-PARMA

Torino (4-4-2): Sirigu; De Silvestri, Izzo, Nkoulou, Aina; Edera, Rincón, Lukić, Berenguer; Zaza, Belotti. Allenatore: Longo
Parma (4-3-3): Sepe; Darmian, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo; Kucka, Hernani, Kurtić; Kuluševski, Cornelius, Gervinho. Allenatore: D’Aversa

PRONOSTICO TORINO-PARMA

Due squadre che non hanno chiuso al meglio, anche se ora si riazzera tutto. Entrambe hanno necessità di punti, più il Torino che è in una posizione di classifica brutta. Possibile una partenza soft: X al 45′ ha una quota che Snai da intorno a 2.11.