Pronostico SPAL-Fiorentina, 38ª giornata Serie A: probabili formazioni

0

SPAL-Fiorentina è l’ultimo anticipo della Serie A 2019-2020. Al Paolo Mazza di Ferrara si gioca alle ore 18, queste le probabili formazioni e il pronostico.

Ultima partita per la SPAL in Serie A e pure per Luigi Di Biagio da allenatore dei biancazzurri. L’anno prossimo fra i cadetti dovrebbe esserci, salvo sorprese, Pasquale Marino a guidare i ferraresi, che si congedano dal campionato con un umiliante ultimo posto. Salutano in tanti: Mohamed Fares e probabilmente Kevin Bonifazi in difesa, Andrea Petagna di sicuro in attacco visto che da settembre sarà del Napoli. La formazione dovrà tenere conto anche di queste cose, possibile poi l’impiego di qualche giovane come Georgi Tunjov. La Fiorentina ha deciso invece di confermare Giuseppe Iachini anche per la stagione 2020-2021, col tecnico che ha convinto la dirigenza quando invece sembrava destinato all’addio. Franck Ribéry ha finito anzitempo il campionato, non essendo stato convocato, così come Rachid Ghezzal che è invece squalificato. Spazio a chi ha giocato di meno in attacco, con Riccardo Sottil e uno fra il dimenticato Dušan Vlahović e Christian Kouamé assieme a Federico Chiesa, reduce dalla tripletta contro il Bologna. La difesa invece dovrebbe essere quella titolare, senza particolari novità nemmeno in porta nonostante il rientro di Bartłomiej Drągowski dopo l’infortunio (gioca Pietro Terracciano). SPAL-Fiorentina avrà come arbitro Alessandro Prontera, diretta TV su Sky Sport Serie A e Sky Sport 251.

PROBABILI FORMAZIONI SPAL-FIORENTINA

SPAL (4-4-1-1): Letica; Cionek, Vicari, Bonifazi, Fares; D’Alessandro, Missiroli, Dabo, Strefezza; Valoti; Petagna. Allenatore: Di Biagio
Fiorentina (3-4-3): Terracciano; Milenković, Ge. Pezzella, Cáceres; Lirola, Duncan, Pulgar, Dalbert; Chiesa, Vlahović, Sottil. Allenatore: Iachini

PRONOSTICO SPAL-FIORENTINA

La Fiorentina sta chiudendo bene il campionato e incontra, peraltro, la squadra peggiore per rendimento. La Combo 2 e Over 2.5 è giocabile con quota poco sotto 1.70, i viola potrebbero divertirsi come mercoledì col Bologna.