Pronostico Sampdoria-Parma, 38ª giornata Serie A: probabili formazioni

0

Sampdoria-Parma è la partita dei saluti: quello di Claudio Ranieri ai blucerchiati e quello dei gialloblù alla Serie A, complice la retrocessione. Si gioca alle ore 20.45, di seguito le probabili formazioni e il pronostico.

Ieri Claudio Ranieri, a sorpresa ma fino a un certo punto, ha annunciato l’addio alla Sampdoria in cerca di nuovi stimoli. Ha comunque chiesto alla squadra un’ultima vittoria e per questo non ci si aspetta grosso turnover, se non per le assenze. Squalificato Morten Thorsby squalificato, quindi via libera per uno fra Mikkel Damsgaard (non ha avuto grande spazio) e Adrien Silva. In difesa fuori Bartosz Bereszyński e Lorenzo Tonelli, quindi Alex Ferrari a destra e al centro Omar Colley con Maya Yoshida. Previsto dal 1′ anche capitan Fabio Quagliarella. Il Parma ormai ha mollato da tempo, sono appena diciannove i giocatori convocati da Roberto D’Aversa che deve dimenticare una stagione da incubo. Jasmin Kurtić è squalificato, Juan Brunetta e Juraj Kucka non sono convocati: viste le assenze presumibile si riveda il 5-3-2, aggiungendo un difensore (il riabilitato Bruno Alves, all’ultima in gialloblù). Ai saluti anche Gervinho, che andrà al Trabzonspor, con lui Andreas Cornelius favorito su Graziano Pellè. In porta più Luigi Sepe di Simone Colombi, visto che si sono alternati di recente. Sampdoria-Parma avrà come arbitro Daniele Paterna, diretta TV su DAZN1.

PROBABILI FORMAZIONI SAMPDORIA-PARMA

Sampdoria (4-4-2): Audero; A. Ferrari, Yoshida, O. Colley, Augello; Candreva, Ekdal, Damsgaard, Jankto; Gabbiadini, Quagliarella. Allenatore: Ranieri
Parma (5-3-2): Laurini, Dierckx, Bruno Alves, Valenti, Busi; Hernani, Brugman, Sohm; Cornelius, Gervinho. Allenatore: D’Aversa

PRONOSTICO SAMPDORIA-PARMA

In tempi non sospetti Ranieri aveva chiesto di finire a cinquantadue punti: la Sampdoria è a quarantanove, il calcolo è presto fatto. La quota è anche più alta del previsto: nonostante il Parma si sia arreso da tempo l’1 paga a 1.75 e va giocato senza esitazioni.