Pronostico Russia-Danimarca, Europei EURO 2020: probabili formazioni

0

Russia-Danimarca è una sorta di spareggio per il secondo posto nel Gruppo B degli Europei, anche se c’è la Finlandia come terzo incomodo. A Copenaghen si decidono le sorti di entrambe le squadre alle ore 21: di seguito le probabili formazioni e il pronostico.

La Russia ha riscattato il pessimo esordio col Belgio battendo la Finlandia. Stanislav Cherchesov fra la prima e la seconda partita ha cambiato portiere, mettendo Matvej Safonov al posto di Anton Shunin, e dovrebbe confermare il primo anche stasera. Previsto invece qualche cambio come l’avanzamento come esterno destro di Mário Fernandes, che è tornato a disposizione dopo una brutta caduta nella scorsa gara. Nella stessa corsia c’è anche il goleador atalantino Aleksej Miranchuk. Sempre indisponibile Yuri Zhirkov, che si è infortunato all’esordio. La Danimarca vuole ovviamente dedicare la qualificazione a Christian Eriksen, ora a casa a riposare dopo l’intervento al cuore. Kasper Hjulmand ha cambiato più volte centravanti: alla prima Jonas Wind (deludente), alla seconda Mikkel Damsgaard falso nueve (un figurone). Stavolta però il giocatore della Sampdoria dovrebbe tornare a centrocampo, inserendo Andreas Cornelius reduce da una brutta annata a Parma. Difesa ovviamente che si regge su Simon Kjær, in coppia con Andreas Christensen. Russia-Danimarca avrà come arbitro il francese Clément Turpin, diretta TV su Sky Sport 253.

PROBABILI FORMAZIONI RUSSIA-DANIMARCA

Russia (3-4-2-1): Safonov; Barinov, Diveev, Dzhikiya; Mário Fernandes, Zobnin, Ozdoev, Karavaev; Miranchuk, Golovin; Dzyuba. Commissario tecnico: Cherchesov
Danimarca (4-3-3): Schmeichel; Mæhle, Kjær, Christensen, Wass; Damsgaard, Højbjerg, Delaney; Poulsen, Cornelius, Braithwaite. Commissario tecnico: Hjulmand

PRONOSTICO RUSSIA-DANIMARCA

Non hanno segnato tantissimo, appena un gol a testa in due partite, ma oggi sono costrette a farlo per superarsi a vicenda e superare la Finlandia in un girone molto tirato. Si può provare il GOAL, peraltro sfavorito nell’opzione di quota: da 888sport paga 1.94 contro l’1.82 del NO GOAL.