Pronostico Porto-Chelsea, Champions League: probabili formazioni

0

Porto-Chelsea cambia di sede: viste le restrizioni sui voli si gioca in campo neutro al Ramón Sánchez-Pizjuán di Siviglia. Queste le probabili formazioni e il pronostico del quarto di finale di Champions League in programma alle ore 21.

Il Porto prova un altro scalpo regale, dopo quello della Juventus, ma dovrà farlo senza l’eroe dell’Allianz Stadium. Sérgio Oliveira è squalificato, così come Mehdi Taremi che si era fatto espellere in maniera sconsiderata a Torino. Sérgio Conceição mette Luis Díaz accanto a Moussa Marega, con l’inserimento di Marko Grujić in mezzo al campo. La difesa è comandata da Pepe, che cercherà di ripetere la partita coi bianconeri. Il Chelsea è reduce da una lite furiosa fra Kepa Arrizabalaga e Antonio Rüdiger, sedata (a quanto pare) a fatica tanto che ieri Thomas Tuchel ha confermato i problemi. Scontato che non giochi nessuno dei due, con Kurt Zouma o Andreas Christensen in difesa assieme a Thiago Silva (deve farsi perdonare l’espulsione di sabato, che ha propiziato l’impensabile 2-5 col West Bromwich) e César Azpilicueta. Dopo il gol di Madrid in rovesciata Olivier Giroud non può che essere confermato centravanti, spostando Timo Werner sulla fascia. Il tedesco è in crisi dal punto di vista realizzativo, ma ha fornito un assist a Mason Mount quattro giorni fa con grande altruismo. Porto-Chelsea avrà come arbitro lo sloveno Slavko Vinčić, diretta TV su Sky Sport 253.

PROBABILI FORMAZIONI PORTO-CHELSEA

Porto (4-4-2): Marchesín; Manafá, Pepe, Mbemba, Zaidu; Grujić, Uribe, Otávio, Corona; Marega, Díaz. Allenatore: Sérgio Conceição
Chelsea (3-4-3): E. Mendy; Azpilicueta, Thiago Silva, Zouma; R. James, Jorginho, Kovačić, Marcos Alonso; Mount, Giroud, Werner. Manager: Tuchel

PRONOSTICO PORTO-CHELSEA

Occhio: non è così scontata come si possa pensare, anche perché il Chelsea ha ripreso male dopo la sosta. La X, che William Hill offre a 3.40 nel suo palinsesto, può dare un buon ritorno di quota.