Pronostico Polonia-Arabia Saudita, Mondiali FIFA 2022: probabili formazioni

0

Polonia-Arabia Saudita vede di nuovo in campo la principale sorpresa della prima giornata dei Mondiali, la formazione araba che ha battuto l’Argentina. Ad Al Rayyan calcio d’inizio alle 14 per il Gruppo C, queste le probabili formazioni e il pronostico.

La Polonia ha steccato alla prima col Messico ma soprattutto ha steccato Robert Lewandowski, che si è fatto ipnotizzare dal dischetto da Guillermo Ochoa. Il centravanti del Barcellona proverà a riscattare il rigore sbagliato e trovare il suo primo gol ai Mondiali, con Czesław Michniewicz che stavolta dovrebbe mettergli Arkadiusz Milik vicino. Bartosz Bereszyński ha superato un lieve problema fisico, ma il sampdoriano come gerarchie è dietro Matty Cash sulla destra. L’Arabia Saudita ha ribaltato qualsiasi pronostico con l’1-2 sull’Argentina, un risultato a sensazione che rimarrà nella storia della nazionale. Hervé Renard ha fatto un nuovo miracolo ma non vuole certo fermarsi, così come Salem Al-Dawsari. Il terribile scontro di gioco (fortuito) tra il portiere Mohammed Al-Owais e Yasser Al-Shahrani ha portato a fratture multiple per quest’ultimo, il cui Mondiale è già finito. Saleh Al-Shehri senza alcun dubbio il centravanti nel 4-3-3 del commissario tecnico che ha già sorpreso soprattutto quando vinse la Coppa d’Africa con lo Zambia. Polonia-Arabia Saudita avrà come arbitro il brasiliano Wilton Sampaio, diretta TV su Rai 2 e streaming su RaiNews e RaiPlay.

PROBABILI FORMAZIONI POLONIA-ARABIA SAUDITA

Polonia (3-5-2): Szczęsny; Kiwior, Glik, Bednarek; Cash, D. Szymański, Krychowiak, Zieliński, Zalewski; Lewandowski, Milik. Commissario tecnico: Michniewicz
Arabia Saudita (4-3-3): Al-Owais; Al-Burayk, Al-Boleahi, Al-Tambakti, Abdulhamid; Al-Malki, Kanno, Al-Abed; Al Dawsari, Al-Shehri, Al-Buraikan. Commissario tecnico: Renard

PRONOSTICO POLONIA-ARABIA SAUDITA

L’Arabia Saudita si è guadagnata molto credito, per come ha battuto l’Argentina in una partita dove per tutti era vittima sacrificale. Andare sul GOAL non è uno scandalo, anche perché è ancora alto: 2.10 secondo le quote di Fastbet.