Pronostico Parma-Milan, 30ª giornata Serie A: probabili formazioni

0

Parma-Milan conta tanto sia per la zona retrocessione sia per quella Champions League. L’anticipo del Tardini è in programma alle ore 18, di seguito le probabili formazioni e il pronostico.

Una delle ultime opportunità per il Parma, che sta provando con le unghie e con i denti a rimanere aggrappato al treno salvezza. Roberto D’Aversa si affida a Gervinho e Graziano Pellè, regolarmente al loro posto in attacco così come Dennis Man reduce dal gol di Benevento. Ce la fa Yordan Osorio che è recuperato e può partire dal 1′, in difesa con Mattia Bani come centrale mentre Riccardo Gagliolo è l’alternativa (con i due di ruolo si sposta a sinistra). Ballottaggio poi al centro fra Hernani e Gastón Brugman. Il Milan, parole del suo allenatore Stefano Pioli (ma non è stato proprio così…), non ha mai pensato allo scudetto e ora è a -11 dall’Inter. Brahim Díaz torna a disposizione e si gioca la maglia con Alexis Saelemaekers e Samu Castillejo: nessuno dei due ha convinto di recente. Si attende il ritorno al gol di Zlatan Ibrahimović dopo l’infortunio, a centrocampo c’è Ismaël Bennacer tanto invocato dai rossoneri quando era assente ma fin qui ancora non pervenuto dal rientro. Pierre Kalulu e Diogo Dalot in corsa a destra, poi a sinistra Theo Hernández deve riscattare l’errore con la Sampdoria. Parma-Milan avrà come arbitro Fabio Maresca, diretta TV su Sky Sport Serie A e Sky Sport 251.

PROBABILI FORMAZIONI PARMA-MILAN

Parma (4-3-3): Sepe; Conti, Bani, Osorio, Gagliolo; Kucka, Hernani, Kurtić; Man, Pellè, Gervinho. Allenatore: D’Aversa
Milan (4-2-3-1): G. Donnarumma; Kalulu, Tomori, Kjær, Theo Hernández; Kessié, Bennacer; Brahim Díaz, Çalhanoğlu, Rebić; Ibrahimović. Allenatore: Pioli

PRONOSTICO PARMA-MILAN

Sfida tra doppi ex in panchina, entrambi hanno assoluta necessità di vincere. Con dodici vittorie su quattordici in trasferta però il Milan è evidentemente favorito: il 2 a 1.70 vale la quota.