Pronostico Parma-Genoa, 28ª giornata Serie A: probabili formazioni

0

Parma-Genoa è l’anticipo delle ore 20.45 della ventottesima giornata di Serie A, “monca” a causa del rinvio di Parma-Sassuolo. Queste le probabili formazioni e il pronostico della sfida del Tardini.

Il Parma si è ripreso alla grande con la vittoria sulla Roma e ora cerca di rientrare a pieno diritto nella corsa salvezza. Roberto D’Aversa ritrova Juraj Kucka, scontata la squalifica, ma Gervinho resta fuori così come Roberto Inglese. In attacco da scegliere fra Andreas Cornelius (favorito) e Graziano Pellè, che fin qui è stato frenato da problemi fisici. Sulle fasce, invece, ci saranno i due rumeni Valentin Mihăilă e Dennis Man che hanno fatto benissimo domenica scorsa. Il Genoa ha avuto un netto calo nel mese di marzo e deve evitare ulteriori passi falsi per non rischiare di ripiombare in zona retrocessione. Davide Ballardini deve scegliere come al solito i due attaccanti: Goran Pandev e Mattia Destro sono favoriti su Eldor Shomurodov e Gianluca Scamacca. In difesa si è rivisto Davide Biraschi, ma potrebbe essergli preferito il più esperto Andrea Masiello. Domenico Criscito farà il terzo centrale, con Lennart Czyborra alto a sinistra (Luca Pellegrini è sempre infortunato) e Davide Zappacosta o Paolo Ghiglione a destra. Non si toccano i tre al centro. Parma-Genoa avrà come arbitro Daniele Doveri, diretta TV su Sky Sport Serie A e Sky Sport 251.

PROBABILI FORMAZIONI PARMA-GENOA

Parma (4-3-3): Sepe; Conti, Osorio, Bani, Gi. Pezzella; Kucka, Hernani, Kurtić; Mihăilă, Cornelius, Man. Allenatore: D’Aversa
Genoa (3-5-2): Perin; Masiello, Radovanović, Criscito; Zappacosta, Zajc, Badelj, Strootman, Czyborra; Pandev, Destro. Allenatore: Ballardini

PRONOSTICO PARMA-GENOA

Qualche settimana fa non ci sarebbe stata storia, ora invece è uno scontro salvezza a tutti gli effetti visto il momento di forma opposto. L’X a 3.10 (quote Betnero) può essere una buona presa, anche se farebbe molto più al caso del Genoa.