Pronostico Milan-Manchester United, Europa League: probabili formazioni

0

Milan-Manchester United è la supersfida del ritorno degli ottavi di Champions League. Al Meazza si riparte dall’1-1 di una settimana fa a Old Trafford, così le probabili formazioni e il nostro pronostico: calcio d’inizio alle ore 21.

Il gol di Simon Kjær al 92′ ha cambiato la storia della partita, col Milan che ora parte con un minimo vantaggio. Stefano Pioli in mattinata farà un provino per Davide Calabria, Rafael Leão, Ante Rebić e Alessio Romagnoli, ma è difficile che qualcuno di questi quattro possa essere titolare. Questo a differenza di Zlatan Ibrahimović, che è il grande ritorno a disposizione e partirà dall’inizio, anche se è chiaro che non potrà fare novanta minuti. A centrocampo c’è Soualiho Meïté con Franck Kessié, in difesa Fikayo Tomori che conosce bene la Premier League. Il Manchester United ritrova David de Gea e Paul Pogba, non Edinson Cavani e Anthony Martial. Come centravanti giocherà uno fra Mason Greenwood e Marcus Rashford, con Daniel James che entra sulla fascia. Il dubbio è in porta, con Dean Henderson che non ha convinto all’andata ma vista l’inattività del titolare (era in Spagna perché diventato padre) potrebbe essere riconfermato da Ole Gunnar Solskjær. Dalla panchina anche Amad Diallo, l’ex Atalanta che ha illuso i Red Devils sette giorni fa. Milan-Manchester United avrà come arbitro il tedesco Felix Brych, diretta TV su Sky Sport Uno, Sky Sport 252 e TV8.

PROBABILI FORMAZIONI MILAN-MANCHESTER UNITED

Milan (4-2-3-1): G. Donnarumma; Diogo Dalot, Kjær, Tomori, Theo Hernández; Kessié, Meïté; Saelemaekers, Çalhanoğlu, Krunić; Ibrahimović. Allenatore: Pioli
Manchester United (4-2-3-1): Henderson; Wan-Bissaka, Lindelöf, Maguire, Shaw; McTominay, Fred; James, Bruno Fernandes, Rashford; Greenwood. Manager: Solskjær

PRONOSTICO MILAN-MANCHESTER UNITED

Sarà una partita di altissimo profilo, dove il Milan è difficile che difenda lo 0-0. Il GOAL, offerto da Snai a 1.81, può essere la scelta migliore come scommessa.