Pronostico Mainz-Hertha Berlino, 29ª giornata Bundesliga: probabili formazioni

0

Mainz-Hertha Berlino fa riprendere la Bundesliga, che nel weekend non ha giocato per dar spazio alla DFB-Pokal. È un recupero della ventinovesima giornata, il primo dei tre match rinviati per la squadra della capitale: appuntamento alle 18, queste le probabili formazioni e il pronostico.

Tre vittorie consecutive, diciassette punti sugli ultimi ventuno disponibili: con una spettacolare marcia negli ultimi due mesi il Mainz ha lasciato la zona retrocessione. Bo Svensson, ex difensore del club subentrato a stagione in corso, ha fatto uno splendido lavoro e ora può chiudere il cerchio, perché vincendo andrebbe a +8 sulla terzultima con tre partite da giocare. Jonathan Burkardt e l’ex Palermo Robin Quaison, in gol nel sorprendente 2-1 al Bayern Monaco di nove giorni fa, guideranno ancora l’attacco, in difesa dovrebbe tornare Stefan Bell. L’Hertha Berlino è fermo dal 10 aprile, dopo il 2-2 col Borussia Mönchengladbach, per i contagi multipli che hanno costretto a interrompere le attività. Pál Dárdai è guarito dal Coronavirus, mentre non si può dire lo stesso del portiere Rune Jarstein, del difensore Marvin Plattenhardt e dell’attaccante Dodi Lukébakio, tutti e tre convalescenti. È inoltre assente Dedryck Boyata, non perché positivo ma per un problema muscolare. Sarà l’ex Milan e Genoa Krzysztof Piątek a cercare i gol salvezza, in attacco con Jhon Córdoba e con Matheus Cunha a supporto. L’arbitro di Mainz-Hertha Berlino sarà reso noto in mattinata, diretta TV su Sky Sport Collection.

PROBABILI FORMAZIONI MAINZ-HERTHA BERLINO

Mainz (3-4-3): Zentner; St Juste, Bell, Niakhate; da Costa, Barreiro, Latza, Mwene; Burkardt, Quaison, Onisiwo. Allenatore: Svensson
Hertha Berlino (3-4-1-2): Schwolow; Klünter, Stark, M. Dárdai; Zeefuik, Tousart, S. Khedira, Mittelstädt; Cunha; Córdoba, Piątek. Allenatore: Pál Dárdai

PRONOSTICO MAINZ-HERTHA BERLINO

Gli obblighi sono quasi tutti per l’Hertha Berlino, che si trova penultimo ma con tre partite in meno, tuttavia un mese di inattività potrebbe pesare: meglio l’Under 2.5, che Snai dà a 1.71.