Pronostico Liverpool-Southampton, Premier League: probabili formazioni

0

Liverpool-Southampton è addirittura la quinta partita in casa delle ultime sei per i Reds, fra Premier League e Champions League. Calcio d’inizio alle 16 ora italiana, di seguito le probabili formazioni e il pronostico.

Il Liverpool non ha faticato granché in Champions League mercoledì, essendo già qualificato e primo. Jürgen Klopp ha fatto riposare alcuni giocatori che torneranno titolari oggi, fra cui Diogo Jota che sostituisce l’ex Takumi Minamino e farà parte del tridente con Mohamed Salah e l’altro ex Sadio Mané. Andrew Robertson si riprende il posto a spese di Kostas Tsimikas, comunque ottimo in questo avvio di stagione, a centrocampo fiducia per Alex Oxlade-Chamberlain. Il Southampton spesso ha venduto giocatori ai Reds (su tutti Virgil van Dijk) e ora spera di fermarne la corsa. Ralph Hasenhüttl ha avuto un rendimento piuttosto incostante, con la posizione nella seconda metà della classifica che certifica qualche difficoltà di troppo per i Saints. Mohammed Salisu si è ormai preso il posto di centrale difensivo accanto a Jan Bednarek, per loro si prevede un pomeriggio complicato. James Ward-Prowse può far male sui calci piazzati come spesso capitato, in attacco dovrebbe esserci Adam Armstrong assieme a Ché Adams, quest’ultimo in gol in cinque partite su sei fra club e nazionale. Liverpool-Southampton avrà come arbitro Andre Marriner, diretta TV su Sky Sport Football.

PROBABILI FORMAZIONI LIVERPOOL-SOUTHAMPTON

Liverpool (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Matip, van Dijk, Robertson; Oxlade-Chamberlain, Fabinho, J. Henderson; Salah, Diogo Jota, Mané. Manager: Klopp
Southampton (4-4-2): McCarthy; Livramento, Bednarek, Salisu, Walker-Peters; Elyounoussi, Romeu, Ward-Prowse, Redmond; A. Armstrong, Adams. Manager: Hasenhüttl

PRONOSTICO LIVERPOOL-SOUTHAMPTON

Il Liverpool è in forma, non ha dovuto spendere particolari energie in settimana e per il Southampton potrebbe essere una partita molto lunga e difficile. La Combo 1 e Over 2.5 paga 1.60 da William Hill, non è tantissimo ma si prevede sia facile da raggiungere.