Pronostico Leeds United-Southampton, Premier League: probabili formazioni

0

Leeds United-Southampton è un recupero di Premier League della diciottesima giornata. Ecco le probabili formazioni e il pronostico, a Elland Road si gioca alle 19 ora italiana.

Il Leeds United ha perso tre delle ultime quattro, ma vincendo oggi Marcelo Bielsa dovrebbe garantirsi un ultimo terzo di Premier League senza particolari scossoni. Ancora assenti Rodrigo Moreno e Kalvin Phillips, ma è ormai recuperato Mateusz Klich a centrocampo. Patrick Bamford sarà il centravanti, Jamie Shackleton si sposta davanti alla difesa anche se può fare pure il terzino destro. E, dopo un lungo infortunio, è di nuovo a disposizione anche Diego Llorente in difesa. Il Southampton ha interrotto sabato, fermando sull’1-1 il Chelsea, una serie di sei sconfitte consecutive in campionato, fra cui l’umiliante 9-0 subito dal Manchester United. Ralph Hasenhüttl dovrebbe aver recuperato Stuart Armstrong, l’ex Celtic si gioca il posto con Moussa Djenepo sulla fascia destra dato che Theo Walcott è ancora fuori. Che Adams ha invece perso la maglia da titolare, ora il partner di Danny Ings è Nathan Redmond. In difesa nuovo ruolo per Jan Bednarek, non certo in un gran momento di forma e spostato come terzino destro per sopperire all’assenza dell’infortunato Kyle Walker-Peters: visti i recenti danni potrebbe non essere una cattiva idea. Leeds United-Southampton avrà come arbitro Andre Marriner, diretta TV su Sky Sport Football.

PROBABILI FORMAZIONI LEEDS UNITED-SOUTHAMPTON

Leeds United (4-1-4-1): Meslier; Ayling, Struijk, Cooper, Alioski; Shackleton; Raphinha, Dallas, Klich, Harrison; Bamford. Manager: Bielsa
Southampton (4-4-2): A. McCarthy; Bednarek, Vestergaard, Salisu, Bertrand; Armstrong, Romeu, Ward-Prowse, Minamino; Redmond, Ings. Manager: Hasenhüttl

PRONOSTICO LEEDS UNITED-SOUTHAMPTON

Le difese di entrambe le squadre hanno spesso fatto acqua nelle ultime giornate e considerato il momento è difficile che venga fuori uno 0-0. Almeno un gol in entrambi i tempi è una scommessa che William Hill paga a 1.60: un po’ bassa, ma giocabile.