Pronostico Lecce-Sampdoria, 29ª giornata Serie A: probabili formazioni

0

Lecce-Sampdoria è la partita della paura, visto che chi perde finisce dritto in zona retrocessione. Al Via del Mare si gioca alle ore 21.45, queste le probabili formazioni e il pronostico.

Otto gol subiti dalla ripresa ma, paradossalmente, i problemi del Lecce sono in attacco. Gianluca Lapadula è ancora infortunato, Diego Farias è appena rientrato, Khouma El Babacar ha avuto una stagione fallimentare. Fabio Liverani sarà costretto ad affidarsi ancora al senegalese, supportato da Filippo Falco e uno dei due trequartisti Riccardo Saponara e Marco Mancosu, a centrocampo c’è Antonín Barák dopo aver raggiunto l’accordo con l’Udinese per prolungare il prestito. Squalificato Fabio Lucioni, Nehuén Paz dovrebbe giocare con Biagio Meccariello visto che Luca Rossettini non è stato convocato per problemi fisici. La Sampdoria ne ha persa un’altra per 2-1, stavolta in casa, e Claudio Ranieri non ha per niente apprezzato la condotta col Bologna. Fabio Quagliarella è ancora fuori, come lui il lungodegente Alex Ferrari, l’altro difensore centrale Lorenzo Tonelli e Karol Linetty, che tre giorni fa si è procurato un trauma contusivo al piede destro. Nel 4-3-1-2 Morten Thorsby e Jakub Jankto saranno gli interni, con Albin Ekdal o Andrea Bertolacci al centro. Antonino La Gumina e Federico Bonazzoli (quest’ultimo in gol al Ferraris) si giocano il posto con Manolo Gabbiadini, ma non è nemmeno esclusa un’opzione con i primi due. Lecce-Sampdoria avrà come arbitro Gianluca Rocchi, diretta TV su DAZN1.

PROBABILI FORMAZIONI LECCE-SAMPDORIA

Lecce (4-3-1-2): Gabriel; Donati, Meccariello, Paz, Calderoni; Petriccione, Tachtsidis, Barák; Saponara; Falco, Babacar. Allenatore: Liverani
Sampdoria (4-3-1-2): Audero; Bereszyński, Yoshida, Colley, Murru; Thorsby, Ekdal, Jankto; Ramírez; Gabbiadini, Bonazzoli. Allenatore: Ranieri

PRONOSTICO LECCE-SAMPDORIA

Difficile trovare una vera e propria favorita, dato che entrambe hanno fatto piuttosto male dalla ripresa. Anche per questo, e considerato che la paura di perdere potrebbe avere la meglio, giocare l’X non sembra male: la quota è attorno a 3.50.