Pronostico Lazio-Verona, 38ª giornata Serie A: probabili formazioni

0

Lazio-Verona vale per la supremazia… cittadina, dopo che ieri la Roma ha travolto il Torino. Squadre in campo alle ore 20.45, di seguito le probabili formazioni e il pronostico.

La Lazio chiude la stagione senza due big come Ciro Immobile e Luis Alberto, entrambi non a disposizione con campionato finito in anticipo. Ha recuperato invece Pedro, che sarà titolare nel tridente con l’ex Mattia Zaccagni e Felipe Anderson. In mezzo al campo l’opportunità è per Toma Bašić, che ha fatto bene con la Juventus, e potrebbe essere l’ultima per Sergej Milinković-Savić. In porta possibile si riveda José Manuel Reina, dopo aver perso il posto in favore di Thomas Strakosha da tempo. Per il Verona poco da dire, la stagione è di fatto finita tre sabati fa vincendo a Cagliari. Igor Tudor il suo l’ha comunque fatto benissimo, stasera non avrà lo squalificato Koray Günter ma l’impostazione dell’Hellas non cambia, sarà Boško Šutalo il sostituto in difesa. Torna a disposizione il prodotto delle giovanili biancocelesti Marco Davide Faraoni, favorito su Fabio Depaoli, mentre è fuori come sabato scorso col Torino Antonín Barák. Ha deluso Kevin Lasagna anche in questa stagione, ma dovrebbe avere la meglio su Daniel Bessa nel tridente con Gianluca Caprari e Giovanni Simeone. Lazio-Verona avrà come arbitro Andrea Colombo, diretta streaming su DAZN.

PROBABILI FORMAZIONI LAZIO-VERONA

Lazio (4-3-3): Reina; Lazzari, Luiz Felipe, Acerbi, S. Radu; S. Milinković-Savić, Lucas Leiva, Bašić; Felipe Andeson, Pedro, Zaccagni. Allenatore: Sarri
Verona (3-4-2-1): Montipò; Šutalo, Casale, Ceccherini; Faraoni, Tameze, Ilić, Lazović; Lasagna, Caprari; Simeone. Allenatore: Tudor

PRONOSTICO LAZIO-VERONA

Manca il capocannoniere Immobile, ma che fra Lazio e Verona si segni dovrebbe essere scontato, vista la facilità con cui le due squadre vanno in porta. Biancocelesti già in Europa League ma vogliono chiudere quinti, Combo 1 e Over 2.5 promossa a 2.30 sul palinsesto Snai.