Pronostico Juventus-Milan, 35ª giornata Serie A: probabili formazioni

0

Juventus-Milan è la supersfida posticipo della quartultima giornata di Serie A, che vale un posto in Champions League. Calcio d’inizio alle ore 20.45 a Torino, queste le probabili formazioni con il nostro pronostico.

La Juventus a fatica sta cercando di raggiungere l’obiettivo, vincere oggi lo avvicinerebbe non poco. Andrea Pirlo ha dato due nomi certi di formazione: Wojciech Szczęsny in porta e Adrien Rabiot a centrocampo, ai quali ovviamente si aggiunge Cristiano Ronaldo che è scontato. Col portoghese dovrebbe esserci Álvaro Morata, recuperato e favorito su Paulo Dybala, poi da non escludere una nuova chance per Weston McKennie che punta a rilanciarsi (ma in questo caso si abbasserebbe Juan Guillermo Cuadrado). Dei tre centrali dovrebbe partire dalla panchina Giorgio Chiellini. Il Milan è con le spalle al muro, perché non ha più margine d’errore o rischia di veder sfumare pure il quarto posto. Stefano Pioli si sente convinto dei suoi, ripropone la coppia centrale formata da Simon Kjær e Fikayo Tomori con Alessio Romagnoli in panchina. Brahim Díaz è la novità degli ultimi giorni, ha superato Rafael Leão sulla fascia sinistra. Per Zlatan Ibrahimović da superare un girone di ritorno con più ombre che luci: quale migliore occasione di farlo nello scontro diretto da ex? Juventus-Milan avrà come arbitro Paolo Valeri, diretta TV su Sky Sport Uno, Sky Sport Serie A e Sky Sport 251.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS-MILAN

Juventus (4-4-2): Szczęsny; Danilo S., Bonucci, de Ligt, Alex Sandro; Cuadrado, Bentancur, Rabiot, Chiesa; Morata, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Pirlo
Milan (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjær, Tomori, Theo Hernández; Kessié, Bennacer; Saelemaekers, Çalhanoğlu, Brahim Díaz; Ibrahimović. Allenatore: Pioli

PRONOSTICO JUVENTUS-MILAN

Scontro diretto dal valore fondamentale, soprattutto perché sapranno i risultati delle avversarie. Considerato che il pareggio serve a poco il GOAL, che William Hill offre a 1.66, dovrebbe essere una quota dall’esito più che probabile.