Pronostico Italia-Svizzera, Qualificazioni Mondiali: probabili formazioni

0

Italia-Svizzera è, di fatto, uno spareggio per andare ai Mondiali. Con le due squadre in testa al Gruppo C chi vince ipoteca la qualificazione diretta, un pareggio tiene avanti gli Azzurri ma con rischio. All’Olimpico si gioca alle ore 20.45 cinque mesi dopo gli Europei, queste le probabili formazioni e il pronostico.

Roberto Mancini ha dovuto fare i conti con tante defezioni, ultima in ordine di tempo quella di Giorgio Chiellini. Al posto del centrale della Juventus, con Leonardo Bonucci, provato Francesco Acerbi favorito quindi su Alessandro Bastoni. L’Italia, raggiunta in classifica, non può sbagliare ma non è certo al meglio, anche in attacco dove manca Ciro Immobile. Si pensava a una soluzione con Federico Chiesa o Lorenzo Insigne di punta, invece alla fine toccherà ad Andrea Belotti. Anche Nicolò Barella non è al meglio, ma lui stringerà i denti. La Svizzera, a sua volta, ha dovuto rinunciare a tanti elementi chiave per lo spareggio di stasera. Murat Yakin (novità rispetto agli Europei) ha perso anche Steven Zuber, che si aggiunge al portiere Gregor Kobel, al difensore Nico Elvedi, al centrocampista Christoph Fassnacht e all’attaccante Breel-Donald Embolo. Tocca a Djibril Sow avanzare con l’ex Inter Xherdan Shaqiri dietro Mario Gavranović, lui invece in forma come detto dal CT in conferenza stampa. Italia-Svizzera avrà come arbitro l’inglese Anthony Taylor, diretta TV su Rai 1.

PROBABILI FORMAZIONI ITALIA-SVIZZERA

Italia (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Acerbi, Emerson Palmieri; Barella, Jorginho, Locatelli; Chiesa, Belotti, Insigne. Commissario tecnico: Mancini
Svizzera (3-4-2-1): Sommer; Schär, Akanji, Rodríguez; Mbabu, Freuler, Zakaria, Steffen; Shaqiri, Sow; Gavranović. Commissario tecnico: Yakin

PRONOSTICO ITALIA-SVIZZERA

All’Italia il pareggio può andare bene fino a un certo punto, per entrambe meglio vincere per ipotecare da stasera il primo posto. Si presume però che sarà una sfida molto tesa e sentita, probabile l’Under 2.5 a 1.70 da William Hill.