Pronostico Italia-Islanda, Europei femminili: probabili formazioni

0

Italia-Islanda è la seconda partita delle Azzurre agli Europei femminili, dopo l’esordio di domenica nel Gruppo D. Al Manchester City Academy Stadium si gioca alle 18 ora italiana, di seguito le probabili formazioni e il pronostico.

L’esordio dell’Italia a questi Europei è stato da incubo, con la sconfitta per 5-1 contro la Francia subendo tutti i gol nel primo tempo. Milena Bertolini deve trovare un assetto difensivo migliore, anche se non è prevista una rivoluzione. Valentina Cernoia è ancora positiva al COVID-19, a centrocampo dovrebbe esserci l’interista Flaminia Simonetti. Pochi dubbi sull’attacco, con Cristiana Girelli centrale supportata da Valentina Bergamaschi e Barbara Bonansea. Regolarmente presenta anche capitan Sara Gama, la cui espulsione domenica è stata corretta dal VAR in giallo. È 4-3-3 anche per l’Islanda, con un ex Milan e Verona al centro dell’attacco: Berglind Björg Thorvaldsdóttir. All’esordio domenica è arrivato un pareggio per 1-1, risultato di certo da non buttare. Fra le ragazze che si sono maggiormente distinte Sveindís Jane Jónsdóttir e Karólína Lea Vilhjálmsdóttir. Il commissario tecnico Thorsteinn Halldórsson spera che le sue riescano a ripetere quanto di buono fatto vedere alla prima giornata, giocata sempre al Manchester City Academy Stadium. Italia-Islanda avrà come arbitro la finlandese Lina Lehtovaara, diretta TV su Rai 1, Sky Sport Uno, Sky Sport Football e Sky Sport 251.

PROBABILI FORMAZIONI ITALIA-ISLANDA

Italia (4-3-3): Giuliani; Bartoli, Gama, Linari, Boattin; Simonetti, Rosucci, Caruso; Bergamaschi, Girelli, Bonansea. Commissario tecnico: Bertolini
Islanda (4-3-3): S. Sigurdardóttir; Atladóttir, Viggósdóttir, Arnardóttir, Gísladóttir; Brynjarsdóttir, Gunnarsdóttir, G. Jónsdóttir; Vilhjálmsdóttir, Thorvaldsdóttir, S. Jónsdóttir. Commissario tecnico: Halldórsson

PRONOSTICO ITALIA-ISLANDA

L’augurio è che l’Italia abbia superato lo shock per la sconfitta all’esordio, altrimenti rischiano di essere di nuovo guai come domenica sera. Considerato però che le Azzurre non hanno certo mostrato una grande tenuta difensiva si può provare a giocare il GOAL, la cui quota è discreta: 1.72 da William Hill.