Pronostico Islanda-Romania, Qualificazioni Europei: probabili formazioni

0

Islanda-Romania è una delle due semifinali della Lega A per le qualificazioni agli Europei del prossimo anno. Si gioca a Reykjavík alle ore 20.45, queste le probabili formazioni e il pronostico.

Dopo il biennio 2016-2018, culminato con la qualificazione a Europei e Mondiali, l’Islanda ci riprova. Erik Hamrén, nelle due sfide di UEFA Nations League a settembre, aveva la rosa corta per l’assenza di diversi elementi chiave: fra questi Gylfi Sigurðsson, il giocatore più rappresentativo, Aron Gunnarsson, il capitano, e Jóhann Berg Guðmundsson, attaccante esterno, che saranno tutti titolari questa sera. Sarà un 4-4-2 molto offensivo, dove rispetto al traumatico 5-1 subito in Belgio un mese fa si rivede pure il portiere Hannes Thór Halldórsson: il suo sostituto lo ha fatto rimpiangere non poco. La Romania punta molto sul figlio d’arte Ianis Hagi, che partirà dalla fascia destra. Per il ruolo di centravanti è ballottaggio fra due ex Inter: Denis Alibec e George Pușcaș, con il primo favorito. Mirel Rădoi ha perso sabato scorso Vlad Chiricheș, che si è infortunato nel corso del primo tempo di Sassuolo-Crotone e non sarà a disposizione. Dragoș Grigore farà coppia in difesa con un’altra vecchia conoscenza del calcio italiano, l’ex Benevento Alin Toșca. Islanda-Romania avrà come arbitro lo sloveno Damir Skomina.

PROBABILI FORMAZIONI ISLANDA-ROMANIA

Islanda (4-4-2): Halldórsson; Hermannsson, Árnason, R. Sigurðsson, Magnússon; Guðmundsson, Gunnarsson, G. Sigurðsson, Traustason; Finnbogason, Sigthórsson. Commissario tecnico: Hamrén
Romania (4-3-3): Tătărușanu; Burcă, Grigore, Toșca, Bancu; Maxim, Cretu, Stanciu; Hagi, Alibec, Iancu. Commissario tecnico: Rădoi

PRONOSTICO ISLANDA-ROMANIA

Match che dovrebbe essere piuttosto equilibrato, con l’Islanda che parte leggermente favorita sia per il fattore campo sia per il recupero dei suoi principali giocatori. Per trovare una scommessa di un certo valore di quota meglio andare sul NO GOAL, che nel palinsesto di William Hill è dato a 1.72 (ben più dell’Under 2.5).