Pronostico Islanda-Danimarca, UEFA Nations League: probabili formazioni

0

Islanda-Danimarca, derby del Nord, è la partita con meno “fascino” di stasera in UEFA Nations League, ma ha comunque molto da dire. A Reykjavík stavolta si gioca (ore 20.45), dopo il rinvio del match di venerdì dell’Under-21 contro l’Italia: queste le probabili formazioni e il pronostico.

L’Islanda ha battuto 2-1 la Romania giovedì, rilanciando la sua candidatura per le qualificazioni agli Europei (è in finale play-off). Ora la formazione di Erik Hamrén spera di invertire la rotta anche in UEFA Nations League, dove a settembre ha rimediato due sconfitte: pesantissimo soprattutto il 5-1 subito in Inghilterra. Potrebbero essere riproposti gli stessi giocatori partiti dal primo minuto giovedì: la sorpresa è stata vedere Gylfi Sigurðsson attaccante al fianco di Kolbeinn Sigthórsson: il centrocampista offensivo dell’Everton, schierato più avanzato, ha fatto però la doppietta decisiva. Sverrir Ingason torna a disposizione dopo una squalifica ed è una chance in più. Nella Danimarca occhi italiani ovviamente puntati su Christian Eriksen, dopo che il centrocampista dell’Inter si è lamentato venerdì per lo scarso utilizzo da titolare sotto la guida di Antonio Conte. Di certo Kasper Hjulmand non lo lascerà fuori: nessun dubbio sulla sua presenza. A sinistra Martin Braithwaite, che ha preso la maglia numero 9 al Barcellona dopo l’addio di Luis Suárez, come altro giocatore di Serie A poi c’è il milanista Simon Kjær. Islanda-Danimarca avrà come arbitro lo svedese Bojan Pandžić.

PROBABILI FORMAZIONI ISLANDA-DANIMARCA

Islanda (4-4-2): Halldórsson; Pálsson, Árnason, R. Sigurðsson, Magnússon; Traustason, Gunnarsson, Bjarnason, Guðmundsson; G. Sigurðsson, Finnbogason. Commissario tecnico: Hamrén
Danimarca (4-2-3-1): Schmeichel; Wass, Kjær, Christensen, Skov; Delaney, Højbjerg; Poulsen, Eriksen, Braithwaite; Dolberg. Commissario tecnico: Hjulmand

PRONOSTICO ISLANDA-DANIMARCA

Danimarca che parte coi favori del pronostico, ma l’Islanda proverà a “chiudere la porta” dopo la goleada subita in Belgio. Si può provare a giocare l’Under 2.5: 1.72 la quota dal palinsesto di William Hill.