Pronostico Granada-Manchester United, Europa League: probabili formazioni

0

Granada-Manchester United è in programma alle ore 21 per l’andata dei quarti di finale di Europa League. Di seguito le probabili formazioni e il pronostico, appuntamento all’Estadio Nuevo Los Cármenes.

Nella sfida tra le due spagnole rimaste in corsa in Europa League il Granada sabato è uscito con le ossa rotte, perché il Villarreal si è imposto 0-3. Per la gara storica i biancorossi di Diego Martínez potrebbero recuperare, anche se difficilmente da titolari, Carlos Neva, Dimitri Foulquier e pure Luis Suárez, col colombiano che non gioca da due mesi. Allarme rientrato invece per Kenedy, che sarà nei tre dietro l’unica punta: il veterano Roberto Soldado, che conosce il calcio inglese avendo giocato nel Tottenham. Il Manchester United continua a puntare su Dean Henderson come portiere titolare, scelta che sembra definitiva da parte di Ole Gunnar Solskjær. Eric Bailly è positivo al Coronavirus, quindi devono per forza giocare Victor Lindelöf e Harry Maguire in difesa. Daniel James o Mason Greenwood sulla fascia destra nel 4-2-3-1, dove non c’è Anthony Martial sempre infortunato ma potrebbe farcela Marcus Rashford, regolarmente fra i convocati dopo essere uscito col Brighton a causa di una botta. Come terzino sinistro poi Luke Shaw parte davanti rispetto ad Alex Telles, di recente alle prese con problemi fisici. Granada-Manchester United avrà come arbitro il portoghese Artur Soares Dias, diretta TV su Sky Sport 253.

PROBABILI FORMAZIONI GRANADA-MANCHESTER UNITED

Granada (4-2-3-1): Rui Silva; Vallejo, G. Sánchez, Duarte, V. Díaz; Gonalons, Y. Herrera; Kenedy, Jorge Molina, Puertas; Soldado. Allenatore: D. Martínez
Manchester United (4-2-3-1): Henderson; Wan-Bissaka, Lindelöf, Maguire, Shaw; Pogba, McTominay; James, Bruno Fernandes, Rashford; Cavani. Manager: Solskjær

PRONOSTICO GRANADA-MANCHESTER UNITED

Sfida storica per il Granada, ma per gli andalusi essere arrivati a questo punto del torneo è già un successo. Il Manchester United può avere la meglio, ma non così facile: X con handicap (vittoria ospite con un gol di scarto) è il consiglio, William Hill lo paga 3.30.