Pronostico Fulham-Tottenham, Premier League: probabili formazioni

0

Fulham-Tottenham è il Monday Night della ventunesima giornata di Premier League, col campionato inglese che nel prossimo weekend si fermerà per la FA Cup. Ecco probabili formazioni e pronostico, il via alle 21 ora italiana.

Il Fulham ha interrotto una splendida serie di cinque vittorie consecutive tra Premier League e FA Cup con una sconfitta rocambolesca col Newcastle United, subendo gol allo scadere dopo un rigore invalidato ad Aleksandar Mitrović perché aveva toccato il pallone due volte. L’attaccante serbo cerca riscatto, ovviamente confermato di punta nel 4-2-3-1 di Marco Silva. Torna dalla squalifica Antonee Robinson, che si piazza come terzino sinistro dopo che nella scorsa partita al suo posto ha giocato Layvin Kurzawa. Anche il Tottenham ha da maledire l’ultimo turno, per la clamorosa sconfitta 4-2 col Manchester City dopo aver condotto 0-2 a inizio ripresa. Antonio Conte, che continua a mettere dubbi sul suo futuro oltre fine stagione, ha ritrovato i gol di Dejan Kuluševski e si affida allo juventino per guadagnare punti sulle rivali dirette Chelsea, Liverpool e Manchester United. Ryan Sessegnon sarà il laterale sinistro, nel continuo cambio in fascia con Ivan Perišić. Occhio a una possibile panchina iniziale per Son Heung-min, che non sta facendo benissimo, con Richarlison che scalpita ora che ha del tutto superato l’infortunio delle scorse settimane. Fulham-Tottenham avrà come arbitro Paul Tierney, diretta TV su Sky Sport Uno e Sky Sport Football.

PROBABILI FORMAZIONI FULHAM-TOTTENHAM

Fulham (4-2-3-1): Leno; Tete, Diop, Ream, A. Robinson; Palhinha, Reed; Decordova-Reid, Andreas Pereira, Willian; Mitrović. Manager: Marco Silva
Tottenham (3-4-3): Lloris; Romero, Dier, Lenglet; Emerson Royal, Højbjerg, Bentancur, Sessegnon; Kuluševski, Kane, Richarlison. Manager: Conte

PRONOSTICO FULHAM-TOTTENHAM

Ci si aspetta una partita aperta, col Tottenham che spesso ha manifestato problemi in difesa come per esempio nel secondo tempo dell’Etihad. Non paga molto, ma il GOAL a 1.61 nelle quote di William Hill è una scommessa quasi sicura.