Pronostico Empoli-Torino, 35ª giornata Serie A: probabili formazioni

0

Empoli-Torino è sfida tra due squadre che non hanno più particolari obiettivi di classifica. Appuntamento alle ore 15 al Castellani, ecco le probabili formazioni e il pronostico.

L’Empoli ha ritrovato col Napoli, in maniera rocambolesca rimontando da 0-2 a 3-2 in otto minuti nel finale, una vittoria che mancava dal 12 dicembre e proprio con i partenopei. Aurelio Andreazzoli si gode per le ultime quattro partite Andrea Pinamonti, che poi tornerà all’Inter per fine prestito. Come di consueto c’è grande concorrenza per completare il tridente nel 4-3-1-2, con Nedim Bajrami che ha più possibilità degli altri. Squalificato Filippo Bandinelli, ballottaggio tra Liam Henderson e Marco Benassi per sostituirlo: il primo ha segnato domenica scorsa. Il Torino è reduce dal pirotecnico 4-4 contro l’Atalanta nel recupero di mercoledì. Ivan Jurić ha rinviato a oggi la decisione fra Etrit Berisha e Vanja Milinković-Savić per il portiere: sembra essere favorito l’albanese. Gleison Bremer ha avuto un problema alla caviglia, è in dubbio e proverà a farcela ma non dovesse recuperare in tempo spazio a uno fra Alessandro Buongiorno e David Zima. Decisione invece già presa per quanto riguarda l’attacco, dove Marko Pjaca si è infortunato e giocherà Pietro Pellegri titolare anziché Antonio Sanabria e l’ormai recuperato Andrea Belotti. Empoli-Torino avrà come arbitro Francesco Cosso, diretta streaming DAZN.

PROBABILI FORMAZIONI EMPOLI-TORINO

Empoli (4-3-1-2): Vicario; Stojanović, Viti, Luperto, Parisi; Żurkowski, Asllani, Henderson; Bajrami; Di Francesco, Pinamonti. Allenatore: Andreazzoli
Torino (3-4-2-1): Berisha; Izzo, Bremer, Rodríguez; Singo, Lukić, Mandragora, Vojvoda; Pobega, Brekalo; Pellegri. Allenatore: Jurić

PRONOSTICO EMPOLI-TORINO

Cinque risultati utili consecutivi per il Torino, che allo stesso tempo ne ha pareggiate altrettante nelle ultime otto giornate. Un altro segno X, considerato che l’Empoli peraltro non ha più la necessità di ritrovare la vittoria dopo tanto tempo, è da tenere d’occhio: la quota su William Hill è 3.40 e non è male.