Pronostico Cremonese-Pordenone, 38ª giornata Serie B: probabili formazioni

0

Cremonese-Pordenone ha valore soltanto per gli ospiti, che devono completare la loro posizione play-off: i grigiorossi si sono salvati lunedì. Si gioca alle ore 21 come tutta l’ultima giornata di Serie B, di seguito probabili formazioni e pronostico.

La Cremonese ha fatto festa a Castellammare di Stabia. Vincendo 1-2 lo scontro diretto i grigiorossi hanno ottenuto la salvezza aritmetica con un turno d’anticipo, e non era certo un qualcosa di scontato. Pierpaolo Bisoli ha chiesto se qualche giocatore volesse riposare oggi, ma hanno tutti dato disponibilità nonostante l’obiettivo raggiunto: niente turnover. Ci sono però alcuni cambi, in primis il portiere: il tecnico ha annunciato che giocherà Giacomo Volpe anziché Nicola Ravaglia. Da valutare le condizioni dei difensori Claiton dos Santos ed Emanuele Terranova, almeno uno dei due potrà riposare. Il Pordenone deve vincere per sperare di avere la posizione migliore ai play-off, ma Attilio Tesser vuole comunque andare in semifinale direttamente. Il tecnico deve rinunciare ai difensori Alessandro Bassoli, Michele De Agostini e Alessandro Vogliacco, terzino sinistro dovrebbe farlo Luca Zanon. Centrocampo confermato rispetto alla partita pareggiata contro la Salernitana lunedì sera, in attacco Luca Strizzolo sostituirà uno fra Riccardo Bocalon e Patrick Ciurria. Cremonese-Pordenone avrà come arbitro Niccolò Baroni, diretta streaming su DAZN.

PROBABILI FORMAZIONI CREMONESE-PORDENONE

Cremonese (4-3-3): Volpe; Mogoș, Bianchetti, Ravanelli, Crescenzi; Valzania, Gustafson, Arini; Gaetano, Ciofani, Palombi. Allenatore: Bisoli
Pordenone (4-3-1-2): Di Gregorio; Almici, Barison, Camporese, Zanon; Pobega, Burrai, Gavazzi; Misuraca; Ciurria, Strizzolo. Allenatore: Tesser

PRONOSTICO CREMONESE-PORDENONE

Il Pordenone è alle semifinali play-off di sicuro se vince o pareggia, la Cremonese arriva da sette risultati utili consecutivi. L’X sembra quanto di più normale possa uscire dalla partita dello Zini, a meno che lo Spezia non manchi la vittoria a Salerno (in quel caso i neroverdi potrebbero ambire al terzo posto). Quota del pareggio attorno a 3.15.