Pronostico Celtic-Hamilton, Scottish Premier League: probabili formazioni

0

Celtic-Hamilton vede il debutto nella Scottish Premier League 2020-2021 dei nove volte campioni in carica. Si gioca alle 17.30 ora italiana, di seguito le probabili formazioni e il pronostico.

Il Celtic va per il ten in a row. Mai, nella storia della Scottish Premier League, una squadra è riuscita a vincere dieci campionati consecutivi: tutte si sono fermate al massimo a nove. I biancoverdi ripartono coi favori del pronostico, dovendo sfidare i Rangers che dopo il fallimento si stanno risistemando e ieri hanno debuttato vincendo 0-1 contro l’Aberdeen. Rispetto alla stagione interrotta a marzo c’è un nuovo portiere per i Bhoys, il greco ex AEK Vassilis Barkas che farà oggi il suo debutto ufficiale. 4-2-3-1 per Neil Lennon, con Leigh Griffiths che potrebbe avere la meglio nel ballottaggio con Odsonne Édouard per il ruolo di centravanti. Occhio in difesa a Kristoffer Ajer, centrale norvegese accostato al Milan di recente. L’Hamilton Academical proverà a non essere la vittima sacrificale di giornata, con la squadra di Brian Rice che però ha dei precedenti molto negativi coi rivali odierni. 4-4-2 per gli ospiti, senza particolari nomi di grido e anche con qualche assenza. Da segnalare che in difesa c’è Markus Fjørtoft, figlio d’arte: il padre Jan, che però giocava attaccante, sfidò l’Italia a USA ’94. Celtic-Hamilton avrà come arbitro William Collum.

PROBABILI FORMAZIONI CELTIC-HAMILTON

Celtic (4-2-3-1): Barkas; Frimpong, Jullien, Ajer, Taylor; Brown, McGregor; Forrest, Christie, Elyounoussi; Griffiths. Manager: Lennon
Hamilton Academical (4-4-2): Williams; McKenna, Fjørtoft, Hamilton, McMann; Hughes, Smith, Martin, Cunningham; Moyo, Ogboe. Manager: Rice

PRONOSTICO CELTIC-HAMILTON

In genere in Scozia le big non hanno difficoltà a liberarsi delle avversarie, dovrebbe succedere anche ora nonostante si torni in campo dopo cinque mesi di stop. William Hill quota la Combo 1 e Over 3.5 con una quota non così bassa, perché è a 1.90.