Pronostico Cagliari-Torino, 28ª giornata Serie A: probabili formazioni

0

Cagliari-Torino è la seconda partita di oggi fra gli anticipi di Serie A. Alla Sardegna Arena si gioca alle ore 19.30: queste le probabili formazioni e le indicazioni utili per chi vuole scommettere, con il pronostico.

Il Cagliari ha ritrovato martedì una vittoria che mancava addirittura dal 2 dicembre. Il gol di Giovanni Simeone nel recupero ha steso la SPAL, ma non è scontato che il centravanti sia della partita: Walter Zenga ieri ha confermato che l’idea Daniele Ragatzu, bravissimo da subentrato a Ferrara, lo attira. Il portiere, nel segno dell’alternanza, sarà Alessio Cragno che in questa stagione non ha ancora mantenuto la porta inviolata. Dubbi ancora su Radja Nainggolan, visto che Zenga utilizzerà fino all’ultimo momento per capire se da titolare o in panchina (è convocato). Fuori Fabio Pisacane per infortunio, retroguardia obbligata con Fabrizio Cacciatore e Sebastian Walukiewicz assieme al rientrante capitano Luca Ceppitelli, visto che si è fermato pure Ragnar Klavan. Il Torino ha perso anche Simone Zaza, non convocato per un problema muscolare alla coscia sinistra. Moreno Longo ritrova però Simone Verdi: andrà però in panchina, con Álex Berenguer a supporto di Andrea Belotti e Ola Aina esterno. Solito ballottaggio per il terzino sinistro fra i brasiliani Gleison Bremer e Lyanco. Cagliari-Torino avrà come arbitro Maurizio Mariani, diretta TV su Sky Sport Serie A e Sky Sport 251.

PROBABILI FORMAZIONI CAGLIARI-TORINO

Cagliari (3-5-2): Cragno; Cacciatore, Ceppitelli, Walukiewicz; Mattiello, Nández, Cigarini, Rog, Lu. Pellegrini; João Pedro, Ragatzu. Allenatore: Zenga
Torino (4-4-1-1): Sirigu; De Silvestri, Izzo, Nkoulou, Bremer; Edera, Rincón, Lukić, Aina; Berenguer; Belotti. Allenatore: Longo

PRONOSTICO CAGLIARI-TORINO

Il Cagliari va per il bis e per sfatare un tabù: contro il Torino non vince in casa dal 10 novembre 2013, quando si giocava ancora al Sant’Elia. Vedendo anche i precedenti in Sardegna il consiglio è di puntare sull’Under 2.5, che ha una quota di 1.75.