Pronostico Cagliari-Spezia, 9ª giornata Serie A: probabili formazioni

0

Cagliari-Spezia è il posticipo pomeridiano della nona giornata di Serie A, in programma alle ore 18. Queste le probabili formazioni e il pronostico, coi rossoblù alla seconda gara in quattro giorni alla Sardegna Arena.

Eusebio Di Francesco è uno degli allenatori alle prese col maggior numero di positivi in Serie A. Dopo Diego Godín e Giovanni Simeone si è aggiunto anche Nahitan Nández: un altro dei pilastri del Cagliari. Conferma per il 4-2-3-1, con Adam Ounas e Riccardo Sottil esterni, come centravanti Leonardo Pavoletti è favorito su Alberto Cerri nonostante il tecnico abbia parlato di ballottaggio. Con Charalampos Lykogiannis ancora indisponibile sarà Alessandro Tripaldelli il terzino sinistro, favorito su Fabio Pisacane. Il maggior numero di assenti è però per lo Spezia, che non recupera nemmeno Tommaso Pobega ossia uno dei trascinatori nell’ultimo mese. Nahuel Estévez e Giulio Maggiore, quest’ultimo autore di una doppietta nei tempi supplementari mercoledì a Bologna, saranno i due interni nel 4-3-3 di Vincenzo Italiano. Dei quattro ex di giornata non convocato Federico Mattiello, l’unico titolare dovrebbe essere Diego Farias largo a destra nel tridente, con Emmanuel Gyasi a sinistra e M’Bala Nzola centravanti. Martin Erlić dovrebbe affiancare Claudio Terzi al centro della difesa, preferito a Julian Chabot che si sta riprendendo dopo un infortunio. Cagliari-Spezia avrà come arbitro Valerio Marini, diretta TV su Sky Sport Serie A e Sky Sport 251.

PROBABILI FORMAZIONI CAGLIARI-SPEZIA

Cagliari (4-2-3-1): Cragno; Zappa, Walukiewicz, Klavan, Tripaldelli; Rog, Marin; Ounas, João Pedro, Sottil, Simeone. Allenatore: Di Francesco
Spezia (4-3-3): Provedel; Salva Ferrer, Terzi, Erlić, S. Bastoni; Estévez, M. Ricci, Maggiore; Gyasi, Nzola, Farias. Allenatore: Italiano

PRONOSTICO CAGLIARI-SPEZIA

Partita difficile per il Cagliari, che però in casa viene da buoni risultati. Lo Spezia sarà un avversario duro e se la giocherà, ma si può andare sull’X con handicap (vittoria rossoblù con un gol di scarto) anche perché paga 4.