Pronostico Benevento-Pisa, play-off Serie B: probabili formazioni

0

Benevento-Pisa è la prima delle partite di andata delle semifinali play-off. Appuntamento alle ore 20.30 al Vigorito, queste le probabili formazioni col nostro pronostico.

Venerdì il Benevento ha invertito una striscia negativa, passando ad Ascoli avendo solo la vittoria come risultato a disposizione e accedendo alle semifinali. Fabio Caserta recupera Gabriele Moncini, che partirà dalla panchina, non Marco Sau. Sarà ancora Gianluca Lapadula, decisivo al Del Duca, a guidare l’attacco dei sanniti. Potrebbe esserci uno schieramento piuttosto offensivo, piazzando Riccardo Improta nei tre di centrocampo per avere Roberto Insigne più avanzato. Per il Pisa, che per larghi tratti in questa stagione ha sperato nella promozione diretta, c’è un grande ex ad agire come centravanti: George Pușcaș, in giallorosso nell’anno della prima volta in Serie A (2017-2018). Vicino a lui Lorenzo Lucca, autore di un inizio di campionato sfavillante ma che non segna addirittura dal 2 ottobre, con Giuseppe Sibilli a fare il trequartista. Dalla panchina partirà Ernesto Torregrossa, utile a gara in corso. Luca D’Angelo è riuscito a recuperare in extremis Hjörtur Hermannsson, in dubbio negli scorsi giorni per via di un fastidio al piede. Per l’islandese difficile comunque essere titolare, sarà presumibilmente Alessandro De Vitis ad abbassarsi in difesa con Maxime Leverbe. Benevento-Pisa avrà come arbitro Alessandro Prontera, diretta TV su Sky Sport Uno, Sky Sport Calcio e Sky Sport 251, streaming DAZN e Helbiz Media.

PROBABILI FORMAZIONI BENEVENTO-PISA

Benevento (4-3-3): Paleari; Elia, Glik, Barba, Masciangelo; Improta, Calò, Acampora; Insigne, Lapadula, Tello. Allenatore: Caserta
Pisa (4-3-1-2): Nicolas; Birindelli, Leverbe, De Vitis, Beruatto; Siega, Nagy, Marin; Sibilli; Pușcaș, Lucca. Allenatore: D’Angelo

PRONOSTICO BENEVENTO-PISA

Potrebbe essere una partita dove a vincere è la tensione, vista l’alta posta in palio e il fatto che il Pisa può giocarsi tutto sabato nel ritorno in casa. Da William Hill è buono l’Under 2.5, a 1.72 in palinsesto.