Pronostico Atalanta-Ajax, Champions League: probabili formazioni

0

Atalanta-Ajax vede il grande ritorno del calcio internazionale a Bergamo, dove non si giocava da quasi trent’anni (nelle recenti esperienze europee gli orobici erano andati a Reggio Emilia e Milano). Calcio d’inizio alle ore 21 per il Gruppo C di Champions League, queste le probabili formazioni.

L’esordio europeo dell’Atalanta a Bergamo non arriva certo nel momento migliore. Vero, in Champions League c’è stato lo 0-4 in Danimarca, ma le due sconfitte in campionato hanno pesato. Gian Piero Gasperini ha fatto autocritica per i tanti cambi contro la Sampdoria e oggi mette i titolarissimi, o almeno quasi tutti: non Marten de Roon, che si è infortunato sabato e tornerà dopo la sosta. Mario Pašalić giocherà accanto a Remo Freuler, Luis Fernando Muriel sarà il terzo del tridente con Alejandro Gómez e Duván Zapata. In difesa dovrebbe restare fuori invece José Luis Palomino, ma qui come al solito sono tanti i nomi col solo Rafael Tolói sicuro del posto. L’Ajax ha esagerato: sabato in Eredivisie ha vinto 0-13 contro il VVV Venlo! Erik ten Hag ritrova il brasiliano Antony, ma non è certo che lo schiererà visto che Lassina Traoré ne ha fatti cinque nella memorabile goleada. Lisandro Martínez sarebbe un difensore, ma giocherà più avanzato nei tre di centrocampo. Atalanta-Ajax avrà come arbitro lo sloveno Damir Skomina, diretta TV su Sky Sport Uno e Sky Sport 252.

PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA-AJAX

Atalanta (3-4-2-1): Sportiello; Tolói, Romero, Djimsiti; Hateboer, Pašalić, Freuler, Gosens, Muriel, A. Gómez; Zapata. Allenatore: Gasperini
Ajax (4-3-3): Onana; Mazraoui, Schuurs, Blind, Tagliafico; Klaassen, Gravenberch, Li. Martínez; Promes, Tadić, Traoré. Allenatore: ten Hag

PRONOSTICO ATALANTA-AJAX

Quote bassissime per quanto riguarda i gol: ingiocabili. Bisogna andare un po’ più su, fare almeno Over 3.5 per ottenere qualcosa di più interessante: a 1.73 si gioca la possibilità che a Bergamo stasera si vedano almeno quattro reti. E, date le due squadre, non sembrano nemmeno tante.