Italia Under-21, dopo il rischio rinvio la goleada! Armenia travolta 6-0

0

Italia-Armenia finisce in goleada anche per quanto riguarda l’Under-21. Dopo che si era rischiato il rinvio per pioggia (vedi articolo) gli Azzurrini emulano la nazionale maggiore e travolgono i malcapitati avversari: finisce 6-0.

L’Italia Under-21 va sulla falsariga di quella maggiore: altri sei gol alla povera Armenia, che subisce un parziale di 15-1 nel giro di ventiquattro ore. A Catania si gioca nonostante la pioggia, con due ore e mezzo di ritardo sul programma originario, e il mancato rinvio non ferma gli Azzurrini. Al quarto d’ora palla dentro per Moise Kean, rientrato dopo la squalifica per l’espulsione in Irlanda, e tiro sotto le gambe del portiere per sbloccare il risultato. Iniziano a piovere gol, il secondo è di Andrea Pinamonti al 25’ in diagonale di sinistro dopo un tentativo di tiro di Sala. Prima dell’intervallo è il momento del tris, al 41’ ancora Moise Kean di rapina dopo un tentativo di Cutrone respinto dal portiere. L’Italia non si ferma neanche nella ripresa, al 53’ Niccolò Zanellato ribadisce in rete dopo che ancora Cutrone era stato murato dall’estremo difensore armeno. Gianluca Scamacca entra al 56’ e neanche sessanta secondi dopo ha già segnato di testa su cross dalla destra. Il punteggio diventa tennistico al 66’, bella progressione di Enrico Delprato e destro dai venticinque metri che termina in rete, primo gol con l’Italia Under-21 per lui. Finisce 6-0, Azzurrini che in classifica restano a -3 con l’Irlanda (che ha due partite in più).

[Immagine presa da twitter.com]