Italia Under-21, chiusura in bellezza: poker ai danni della Svezia

0

L’Italia Under-21 chiude al meglio il proprio girone di qualificazione. Gli Azzurrini, già sicuri del pass per gli Europei da domenica, battono 4-1 la Svezia a Pisa.

L’Italia Under-21 riscatta al meglio l’unica sconfitta subita nel girone di qualificazione. A Pisa gli Azzurrini di Paolo Nicolato battono 4-1 la Svezia, che due mesi fa a Kalmar aveva imposto il 3-0. Al 27′ sblocca la situazione Youssef Maleh, al suo primo gol, con uno splendido destro dai venticinque metri nell’angolino basso opposto. A inizio ripresa si scatena Giacomo Raspadori: l’attaccante del Sassuolo, aggregato negli scorsi giorni dalla squadra B, raddoppia al 48′ con una bella conclusione dal limite e fa tris al 61′, dopo che la Svezia aveva accorciato le distanze al 50′ con un tiro sul primo palo di Jesper Karlsson. L’uomo più in forma del momento, Gianluca Scamacca, chiude i conti al 68′.