Bookmaker Bonus Benvenuto Visita
Betnero Bonus Scommesse del 100% fino a 70€ Info Bonus
Betway Fino a 100€ Bonus Benvenuto Scommesse sul Primo Deposito Info Bonus
Casinomania Bonus Scommesse del 100% fino a 50€ Info Bonus
888sport Bonus Sport del 100% fino a 25€ sulla Prima Ricarica Info Bonus
SNAI Bonus Sport 300€ + Bonus Casino 300€ Info Bonus
William Hill Triplo Bonus Scommesse da 300€ – Codice: ITA300 Info Bonus
Belotti firma la prima rete dell'Italia nella vittoria per 4-0

Sale a dieci punti in classifica l’Italia, in testa al gruppo G per la qualificazione ai Mondiali 2018, in grado di superare questa sera per 4-0 un modesto Liechtenstein.

Partita che nascondeva insidie per l’Italia di Ventura ma il nuovo modulo ha funzionato principalmente nel primo tempo con una squadra aggressiva e propositiva in grado di mandare a segno Belotti, Immobile e Candreva, prima di spegnersi progressivamente nella ripresa. Pauritsch sceglie il 4-1-4-1 con Salanović unica punta, il mediano è Wieser con Martin e Marcel Büchel ai suoi lati. Ventura opta per il 4-2-4 con Candreva e Bonaventura ai lati di Immobile e Belotti, in mediana spazio per De Rossi e Verratti.

PRIMO TEMPO

Gli azzurri dimostrano di entrare subito bene in partita con la giusta attenzione e con aggressività, tanto che già al 4′ sfiorano il vantaggio con un gran lancio in profondità di De Rossi che pesca Immobile davanti a Jehle, il colpo d’esterno del giocatore della Lazio si perde però sul fondo. Trascorre solo un altro minuto e Candreva sfonda a destra, cross in mezzo deviato male dai difensori di casa che smarcano Bonaventura sul secondo palo che lascia partire un gran tiro ad incrociare, ma Jehle è bravissimo a distendersi e deviare. All’11’ arriva il meritato vantaggio per l’Italia, corner da destra di Candreva, torre di Romagnoli in mezzo all’area che libera tutto solo a due passi dal portiere Andrea Belotti che sottomisura non sbaglia. Non passano neanche sessanta secondi che arriva anche il raddoppio, lancio per la sponda aerea di Belotti che smarca Ciro Immobile che appoggia con il piatto alle spalle di Jehle. Gli azzurri non si fermano e mantengono costante la pressione, al 23′ inserimento di Candreva a sinistra e cross sul secondo palo per Immobile che, da posizione defilata, trova soltanto l’esterno della rete. Poco dopo la mezz’ora arriva anche il tris, funziona la catena milanista di sinistra composta da Bonaventura e De Sciglio che manda sul fondo il terzino, tocco all’indietro in area che viene deviato e diventa perfetto per Antonio Candreva che dal limite dell’area piccola insacca con il mancino la sua sesta rete in nazionale. L’Italia sa però di non potersi fermare a causa degli otto gol segnati dalla Spagna e così trova anche la quarta rete ancora con Andrea Belotti che infila sotto le gambe del portiere avversario in uscita la propria doppietta personale.

SECONDO TEMPO

L’Italia prova a partire bene anche nella ripresa e sfiora la rete al 50′ quando Candreva trova spazio a destra e crossa, la difesa allontana ma serve un pallone perfetto a De Rossi che dai venti metri lascia partire un gran tiro che però si perde sul fondo. Gli azzurri però si spengono progressivamente con il passare dei minuti, diventano maggiormente imprecisi e faticano a portare nuovi pericoli verso la porta di Jehle che diventa quasi totalmente inoperoso. Zaza prova a farsi vedere all’87’ con un tiro dal limite dell’area che costringe Jehle all’intervento in due tempi per controllare la conclusione. Ma l’occasione più grande per firmare la quinta rete arriva nel secondo minuto di recupero, quando un tocco rasoterra dal fondo libera Zaza per la conclusione quasi a botta sicura, ma il suo tiro viene clamorosamente salvato da uno strepitoso Jehle.

IL TABELLINO

Liechtenstein (4-1-4-1): Jehle; Rechsteiner, Polverino, Kaufmann, Oehri; Wieser; Christen, Martin Büchel, Marcel Büchel, Burgmeier; Salanovic.
Italia (4-2-4): Buffon; Zappacosta, Bonucci, Romagnoli, De Sciglio; Verratti, De Rossi; Candreva, Immobile, Belotti, Bonaventura.
Arbitro: Ivan Bebek (CRO)
Ammoniti: Jehle, Kaufmann, Oehri (L)
Reti: 11′, 44′ Belotti, 12′ Immobile, 32′ Candreva (I)

[Immagine presa da facebook.com]