Italia, Ogbonna escluso dai convocati. Uno da valutare più gli isolamenti

0

L’Italia comincia oggi la preparazione alle sue tre partite di questa sosta, ma con tanti dubbi. Intanto sul CT, con Roberto Mancini positivo al Coronavirus (vedi articolo), poi sui calciatori. Angelo Ogbonna fuori per infortunio, Alessio Romagnoli da valutare dopo l’infortunio nel riscaldamento ieri in Milan-Verona e in tanti sono in isolamento fiduciario.

“Comincia a comporsi il gruppo della Nazionale chiamato ad affrontare i prossimi tre match: l’amichevole Italia-Estonia mercoledì 11 novembre allo stadio Artemio Franchi di Firenze e le ultime due sfide di UEFA Nations League, Italia-Polonia domenica 15 allo Stadio Città del Tricolore di Reggio Emilia e infine Bosnia-Italia mercoledì 18 allo Stadio Grbavica di Sarajevo (tutte in diretta su Rai 1, kick off alle 20.45).

Rispetto al gruppo di quarantuno convocati, infatti, diciotto calciatori sono in arrivo in queste ore al Centro Tecnico federale di Coverciano: Belotti, Bernardeschi, Calabria, Cragno, Criscito, Di Lorenzo, El Shaarawy, Emerson Palmieri, Gagliardini, Grifo, Lasagna, Orsolini, Pellegri, Luca Pellegrini, Pessina, Sirigu, Soriano e Tonali.

È stato invece estromesso dalla lista dei convocati Ogbonna, infortunatosi ieri. Da valutare Romagnoli dopo l’indisponibilità prima di Milan-Verona.

Previsto per martedì sera l’arrivo di un altro gruppo di otto calciatori, ai quali il CT già in fase di convocazione aveva concesso quaranttoto ore in più: Bonucci, Chiesa, Donnarumma, Florenzi, Insigne, Jorginho, Kean e Meret. Con loro, è previsto l’arrivo dei tre calciatori del Sassuolo (Berardi, Caputo e Locatelli), per i quali l’isolamento fiduciario dovrebbe completarsi appunto martedì.

Restano tutt’ora in isolamento fiduciario infine i seguenti calciatori (dieci): Acerbi, Barella, Biraghi, Castrovilli, Cristante, D’Ambrosio, Immobile, Mancini, Lorenzo Pellegrini, Spinazzola (tra l’altro uscito per infortunio in Genoa-Roma)”.

ITALIA – I CONVOCATI DI MANCINI

Portieri: Alessio Cragno (Cagliari), Gianluigi Donnarumma (Milan) **, Alex Meret (Napoli) **, Salvatore Sirigu (Torino);

Difensori: Francesco Acerbi (Lazio) *, Cristiano Biraghi (Fiorentina) *, Leonardo Bonucci (Juventus) **, Davide Calabria (Milan), Domenico Criscito (Genoa) *, Danilo D’Ambrosio (Inter) *, Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Emerson Palmieri dos Santos (Chelsea), Alessandro Florenzi (Paris Saint Germain) **, Gianluca Mancini (Roma) *, Luca Pellegrini (Genoa) *, Alessio Romagnoli (Milan), Leonardo Spinazzola (Roma) *;

Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter) *, Gaetano Castrovilli (Fiorentina) *, Bryan Cristante (Roma) *, Roberto Gagliardini (Inter) *, Jorginho (Chelsea), Manuel Locatelli (Sassuolo) *, Lorenzo Pellegrini (Roma) *, Matteo Pessina (Atalanta), Roberto Soriano (Bologna), Sandro Tonali (Milan);

Attaccanti: Andrea Belotti (Torino), Domenico Berardi (Sassuolo) *, Federico Bernardeschi (Juventus), Francesco Caputo (Sassuolo) *, Federico Chiesa (Juventus) **, Stephan El Shaarawy (Shanghai Shenhua), Vincenzo Grifo (Friburgo), Ciro Immobile (Lazio) *, Lorenzo Insigne (Napoli) **, Moise Bioty Kean (Paris Saint Germain) **, Kevin Lasagna (Udinese), Riccardo Orsolini (Bologna), Pietro Pellegri (Monaco).

* risponderanno alla convocazione in accordo e nei tempi concordati con le autorità sanitarie competenti
** sono autorizzati a raggiungere il raduno martedì 10 novembre entro le ore 22