UFFICIALE: il Cagliari prende Zito Luvumbo, Deiola e Farias allo Spezia

0

Tripla operazione di mercato per il Cagliari, in attesa di quella “grossa” ossia l’arrivo di Diego Godín. I rossoblù hanno ufficializzato l’arrivo del giovane angolano Zito Luvumbo, già in Sardegna da undici giorni (era in quarantena) e le cessioni di Diego Farias e Alessandro Deiola allo Spezia.

“Il Cagliari Calcio comunica di avere acquisito il diritto alle prestazioni sportive di Zito Luvumbo che si trasferisce a titolo definitivo dal Primeiro de Agosto e ha siglato un contratto sino al 30 giugno 2025.

Nativo di Luanda, capitale dell’Angola, classe 2002, nonostante la sua giovane età ha all’attivo già due presenze con la Nazionale maggiore, con cui ha debuttato il 6 settembre 2019 nel confronto contro il Gambia per le qualificazioni ai Mondiali 2022.

A livello giovanile ha subito impressionato gli addetti ai lavori mettendosi in luce con la rappresentativa Under-17 del suo Paese: miglior calciatore nel 2018 della COSAFA, il torneo riservato alle squadre nazionali dell’Africa meridionale; trascinatore della squadra nella Coppa d’Africa e ai Mondiali di categoria, giocati in Brasile lo scorso anno.

Primo calciatore angolano a indossare la maglia del Cagliari, Luvumbo è un esterno offensivo in grado di giocare su entrambe le fasce: ha nel suo bagaglio velocità, estro, dribbling, qualità che gli permettono di essere letale nell’uno contro uno e creare con facilità la superiorità numerica. Un giovane di sicuro talento che saprà dare il suo contributo alla causa rossoblù.

Bem-vindo à Sardenha, Zito!

Il Cagliari Calcio annuncia la cessione dei calciatori Alessandro Deiola e Diego Farias allo Spezia con la formula del prestito con diritto di riscatto.

Deiola, cresciuto nel Settore giovanile, ha totalizzato con il Cagliari cinquantasette gare e tre reti. Per Farias, arrivato in Sardegna nell’estate 2014, centotrentotto partite e trentatré gol in rossoblù.

Buona stagione, ragazzi!”

[Fonte: cagliaricalcio.com]

[Immagine presa da cagliaricalcio.com]