UFFICIALE: Cáceres nuovo acquisto del Cagliari, arriva a mercato finito

0

Il mercato è finito ieri, ma anche oggi c’è un’ufficialità. Si tratta di Martín Cáceres, che il Cagliari può ufficializzare lo stesso in quanto svincolato.

“Il Cagliari Calcio è lieto di annunciare di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive di Martín Cáceres: il calciatore uruguaiano ha firmato un contratto che lo legherà al Club rossoblù sino al 30 giugno 2022.

Nato a Montevideo, il 7 aprile 1987, inizia la carriera tra i professionisti nel Defensor Sporting, squadra della sua città, in cui milita dal 2005 al 2007. A vent’anni si trasferisce in Spagna per indossare inizialmente la maglia del Recreativo Huelva (36 partite e 3 reti) e quindi, nella stagione successiva, quella del Barcellona: qui scenderà in campo 23 volte, dando il suo contributo alla conquista del Triplete, Champions League, Liga e Coppa del Re.

L’anno successivo approda alla Juventus (21 gare e 1 gol), per poi tornare dopo un campionato in Spagna, al Siviglia: in Andalusia colleziona in una stagione e mezzo 55 partite e 2 reti. Nel gennaio 2012 sceglie di nuovo Torino: nella sua seconda esperienza con i bianconeri vincerà 5 scudetti di fila (dal 2012 al 2016), 2 Coppe Italia (2015 e 2016) e 3 Supercoppe (2012, 2013, 2015).

Dopo una breve parentesi in Premier League nel Southampton, torna in Serie A. Inizia la stagione 2017-18 con il Verona (15 gare e 3 gol), nel gennaio 2018 passa alla Lazio: giocherà con i biancocelesti sino al gennaio 2019, collezionando 18 gare e 1 rete; poi ancora Juventus, dove vincerà il suo sesto titolo di Campione d’Italia. Nell’estate 2019 il trasferimento alla Fiorentina: in due stagioni totalizza 61 partite e 4 gol.

Elemento cardine della Nazionale uruguaiana, ha vinto l’edizione 2011 della Coppa America e preso parte agli ultimi tre Mondiali (2010, 2014, 2018): con la Celeste vanta in tutto ben 107 gare e 4 reti.

Autentico jolly di difesa, Cáceres può giocare sia una retroguardia a 3 che a 4, centrale o laterale, impiegato anche come esterno in una linea mediana a 5. In fase di contenimento fa valere la sua solidità e la caparbietà nella marcatura uomo; corsa e qualità tecniche gli permettono di essere particolarmente prezioso anche in fase di spinta, con frequenti cross e assist per i compagni. Grazie alla sua capacità di inserimento, al tiro preciso, sa farsi trovare pronto all’appuntamento con il gol: persino di testa, sfruttando buona elevazione e senso della posizione.

Mentalità vincente, esperienza internazionale maturata ai massimi livelli. Classe, personalità e temperamento, tutto questo ora al servizio del Cagliari: El Pelado sarà il ventitreesimo calciatore uruguaiano a vestire la maglia rossoblù.

Bienvenido a Cerdeña, Martín!”

[Fonte: cagliaricalcio.com]