Paratici esclude cessioni della Juventus: «Kean via? No! Ramsey, attenti»

0

Potrebbe essere Aaron Ramsey il primo acquisto della Juventus nel nuovo anno, ma solo per la stagione 2019-2020. Il centrocampista, in scadenza di contratto con l’Arsenal, è osservato dalla Juventus e Fabio Paratici, Chief Football Officer bianconero, ne ha confermato l’interesse, pur senza voler aggiungere grossi dettagli. Da escludere cessioni a gennaio, in particolare Moise Kean.

Queste le parole di Fabio Paratici, intervistato da Sky Sport 24 in occasione dei Globe Soccer Awards a Dubai: «Aaron Ramsey è un ottimo giocatore, per tanti anni a grandi livelli. Gioca in una grande squadra e adesso basta così, sicuramente è un giocatore che va in scadenza di contratto e siamo sempre attenti alle siutazioni del mercato, è il nostro dovere quindi siamo anche attenti a Ramsey. Alla Juventus a parametro zero? Questo è tutto da verificare, per adesso è un giocatore dell’Arsenal, sicuramente non siamo attenti solo noi al mercato e questa credo sia una risposta già esaustiva».

Paratici ha anche fatto sapere che la Juventus non cederà giocatori nella sessione invernale di calciomercato che parte ufficialmente domani, né farà colpi di altissimo livello: «Moise Kean al Bologna? No, cercheremo di mantenere tutti i giocatori cella nostra rosa. Abbiamo una rosa molto competitiva, giochiamo su più fronti e quindi avevo bisogno di tutti. Kylian Mbappé? Questa mi senra un’ipotesi molto fantasiosa, la fantasia aiuta ma a gennaio aiuta poco e a luglio su questi nomi anche, perché alla fine sono nomi altisonanti di grandi club. È difficile dirlo, poi noi siamo aperti perché siamo un grande club e dobbiamo guardare al mercato, sia quello futuro sia quello immediato, sempre con grande attenzione, però sono ipotesi fantasiose».

[Immagine presa da alfredopedulla.com]