Mauro Icardi, duro attacco per la trattativa con l’Inter sul rinnovo

0

Continua la questione fra Mauro Icardi, Wanda Nara e l’Inter per il rinnovo del contratto del capitano nerazzurro, che attualmente guadagna quattro milioni e cinquecentomila euro netti a stagione fino al 30 giugno 2021 (la richiesta è di raddoppiarlo). Oggi l’attaccante argentino, attraverso i suoi profili social, se l’è presa con il quotidiano “La Gazzetta dello Sport” che insinuava un possibile cambio di agente.

Il quotidiano “La Gazzetta dello Sport”, oggi in edicola, si è espresso così sulla questione relativa alla trattativa per il rinnovo di Mauro Icardi con l’Inter: “Per il rinnovo il club chiederà al capitano di trattare con un altro rappresentante. Sopportato a fatica il doppio ruolo, oltre ad alcuni video osé della moglie”. Netta e piuttosto dura la risposta dell’attaccante argentino, che sui suoi profili social ha commentato senza mezzi termini.

“Da dove vengono queste frasi? Ma è possibile che un giornale come la Gazzetta scriva queste cagate? Inoltre, ci tengo a precisare che sono molto, ma molto felice e soddisfatto del lavoro che abbiamo svolto insieme finora. Per questo, sarà sempre Wanda Nara a curare i miei e nostri interessi fino a fine carriera. Voglio chiarire a tutti i tifosi che leggono pseudogiornalisti e giornali ‘seri’, che scrivono senza sapere o danno istruzioni di scrivere senza avere una reale idea dei fatti, che il mio rinnovo avverrà nel momento in cui l’Inter mi sottoporrà un’offerta corretta e concreta. Solo allora si potrà parlare di rinnovo con verità, eludendo le menzogne gratuite che a oggi vengono diffuse”.

[Fonte: account social Mauro Icardi]