La FIFA ribalta la situazione sui contratti? No proroga ma mercato chiuso

0

La FIFA, di recente, aveva fatto capire che i contratti avrebbero potuto avere un’estensione oltre il 30 giugno (vedi articolo). Ora, invece, attraverso le parole del suo dirigente Emilio García sembra fare marcia indietro.

Emilio García, direttore legale della FIFA, ha parlato alla radio spagnola Cadena Cope. Le sue dichiarazioni, se confermate, rischiano di stravolgere le rose oltre il 30 giugno: «La FIFA non può prorogare i contratti oltre il 30 giugno. Tuttavia, le finestre dei trasferimenti non potranno essere le stesse e non si potrà iscrivere nuovi giocatori. Dall’1 luglio non sarà aperto il mercato, dipenderà dall’inizio e dalla fine di ogni competizione. L’idea è che si parta col mercato solo quando finiranno i campionati, non possono coincidere».