Diego Costa muove il mercato: «Via dal Chelsea, Conte non mi vuole più»

0

Bomba di calciomercato proveniente dalla Spagna: al termine dell’amichevole pareggiata 2-2 contro la Colombia (vedi articolo) l’attaccante Diego Costa si è presentato davanti ai microfoni dei cronisti presenti a Murcia e ha annunciato il suo addio al Chelsea. La motivazione è legata alla volontà del manager italiano Antonio Conte di non volerlo più avere in rosa.

Queste le sue parole riportate dal quotidiano spagnolo El Mundo Deportivo: «In questo momento sono un giocatore del Chelsea perché ho un contratto, però il manager (Antonio Conte, ndr) non mi vuole più e devo andare via per forza. Non so perché, sembra che abbia fatto una brutta stagione. Mi ha mandato un messaggio dopo tutto quello che ho fatto, devo trovare una nuova squadra dove andare a giocare. Ho fatto sapere al club che il manager non conta più su di me, immagino che lui ritenga di aver avuto una brutta relazione con me visto il messaggio che mi ha mandato… Tornare all’Atlético Madrid? Non lo so, bisogna vedere perché stare quattro mesi senza giocare è complicato (gli spagnoli hanno il mercato bloccato in questa sessione, ndr), però la gente sa che sono legato ai miei ex compagni dell’Atlético Madrid e alla città. Devo pensare al mio futuro, tornarci sarebbe molto bello però ci sono i Mondiali e vanno valutate tante cose, ho necessità di giocare».

[Immagine presa da calciomercato.com]