Aquilani-Pescara, è finita: oggi non convocato, a gennaio via

0

La sessione di calciomercato di gennaio inizierà fra poco meno di due settimane ma alcuni club di Serie A stanno già facendo i conti con i giocatori scontenti: il Pescara ha comunicato che Alberto Aquilani non è più intenzionato a rimanere in Abruzzo e verrà cercata una nuova sistemazione.

Dopo soli quattro mesi Alberto Aquilani dice basta. Il centrocampista cresciuto nella Roma, arrivato a Pescara a fine agosto dallo Sporting CP e considerato il colpo a sensazione del mercato degli abruzzesi, si trasferirà nuovamente nel corso della sessione invernale di calciomercato. Dopo un colloquio con il presidente Daniele Sebastiani e il DS Luca Leone il classe 1984 è stato escluso dalla lista dei convocati per la trasferta di stasera a Palermo ed è probabile che a breve venga rescisso il contratto. L’esperienza di Aquilani a Pescara si chiude con nove presenze, un gol nella sconfitta per 3-1 in casa dell’Udinese e un’espulsione nell’ultima partita giocata, quella con il Crotone dello scorso 10 dicembre. A gennaio possibili soluzioni sia in Italia (Sassuolo in primis) sia all’estero, con un nuovo trasferimento possibile nel corso di questa stagione in quanto ad agosto non ha disputato gare ufficiali con lo Sporting CP (il regolamento prevede che non si possa giocare per più di due squadre nella stessa annata).

[Immagine presa da sosfanta.calciomercato.com]