Bookmaker Bonus Benvenuto Visita
Betnero Bonus Scommesse del 100% fino a 70€ Info Bonus
Betway Fino a 100€ Bonus Benvenuto Scommesse sul Primo Deposito Info Bonus
Casinomania Bonus Scommesse del 100% fino a 50€ Info Bonus
888sport Bonus Sport del 100% fino a 25€ sulla Prima Ricarica Info Bonus
SNAI Bonus Sport 300€ + Bonus Casino 300€ Info Bonus
William Hill Triplo Bonus Scommesse da 300€ – Codice: ITA300 Info Bonus
Stadio Paolo Mazza Ferrara

Partita attesissima al Paolo Mazza di Ferrara: alle ore 15 SPAL-Frosinone vale il primato di Serie B e una buona fetta di promozione diretta. I padroni di casa partono con il vantaggio di due punti in classifica.

Fuori il primo nome. SPAL-Frosinone è quasi come uno spareggio: chi vince ha un piede in Serie A, chi perde dovrà continuare a guardarsi le spalle dal Verona, che per qualche ora potrebbe portarsi al secondo posto. Il fatto di scendere in campo sapendo già il risultato dei gialloblù, che ora affrontano il Pisa, è un’arma a doppio taglio perché in caso di successo scaligero la pressione aumenterebbe ulteriormente, ma quello di oggi è l’ultimo scontro diretto fra le tre in vetta (il KO del Benevento ieri per 1-2 col Trapani l’ha praticamente tagliato fuori dalla lotta per la promozione diretta e il distacco inizia a essere tale da mettere in dubbio la disputa dei play-off) e perciò non ci saranno altre possibilità per fermare le avversarie con le proprie forze. Stadio, ovviamente, tutto esaurito con gli ultimi biglietti polverizzati nel giro di un paio d’ore.

SPAL in campo senza tre nazionali: Alex Meret, Kevin Bonifazi e Simone Pontisso sono con l’Italia (rispettivamente nazionale maggiore, Under-21 e Under-20). In porta andrà il figlio d’arte Gabriele Marchegiani, in attacco invece nessun dubbio per la coppia formata da Sergio Floccari e Mirco Antenucci. Pasquale Marino ha dovuto far fronte all’assenza di Oliver Kragl, fuori per una botta al piede destro presa nell’allenamento di venerdì, rientra in difesa Emanuele Terranova che agirà sul centro-sinistra nel 3-4-1-2, dove davanti ci saranno Daniel Ciofani e Federico Dionisi, supportati da Danilo Soddimo. Arbitra Gianluca Manganiello.

PROBABILI FORMAZIONI

SPAL (3-5-2): Marchegiani; Gasparetto, Vicari, Cremonesi; Lazzari, Schiattarella, Castagnetti, Mora, Costa; Floccari, Antenucci. Allenatore: Semplici
Frosinone (3-4-1-2): Bardi; Russo, Ariaudo, Terranova; Fiamozzi, Maiello, Sammarco, Mazzotta; Soddimo; D. Ciofani, Dionisi. Allenatore: Marino

[Immagine presa da spalferrara.it]