Serie B, valutata la situazione legata ai diritti TV del prossimo triennio

0

La Serie B riprenderà venerdì, dopo Virtus Entella-Venezia, ma intanto la Lega B si porta avanti per il prossimo triennio. Oggi è stata fatta una valutazione sui diritti TV.

“Consiglio direttivo della Lega Serie B in videoconferenza. Presenti oltre al presidente Mauro Balata, il vicepresidente Marco Mezzaroma, i consiglieri Giuseppe Corrado, Saverio Sticchi Damiani, Mauro Lovisa, Paolo Rossi, Daniele Sebastiani e gli indipendenti Carlo Grippo e Mauro Pizzigati.

Il presidente Balata ha relazionato il direttivo riguardo il Consiglio Federale del 9 novembre soffermandosi in particolar modo sugli aspetti legati alle normative e ai protocolli anti-COVID, ma anche circa la crisi economica che sta attanagliando il calcio per l’assenza di ricavi da botteghino e per la contrazione di sponsor.

Si è quindi provveduto, così come richiesto nell’ultima Assemblea, alla revisione delle linee guida per la commercializzazione dei diritti televisivi 2021-2024 che ora saranno portati in Assemblea per l’approvazione, in linea con le attese dei club dopo le ottime performance di ascolti registrati negli ultimi mesi.

Dopo l’intervento del responsabile Audiovisivi, è stata la volta della relazione dei responsabili delle aree Marketing, Sociale e Rapporti con il Terzo settore e, infine, del settore Comunicazione Media”.

[Fonte: legab.it]