Serie B, le iniziative speciali per la giornata del Boxing Day

0

La Serie B, come noto scenderà in campo dopodomani per il Boxing Day, con la diciottesima giornata di campionato. La Lega B ha annunciato le iniziative speciali per il primo dei due turni natalizi.

“Il mio nome è… Il Boxing Day della Serie B sarà una giornata speciale e dedicata interamente a B come Bambini, il progetto con cui la Lega B afferma la centralità etica dello sport sostenendo l’accoglienza dei famigliari di giovani in cura nei più importanti ospedali pediatrici italiani.

Le maglie dei giocatori e le fasce da capitano delle venti squadre infatti diventeranno pezzi unici da mettere poi all’asta sulla pagina eBay di Live Onlus e il cui ricavato andrà alla Fondazione Bambino Gesù, all’Associazione Gaslini Onlus di Genova e alla Fondazione Meyer di Firenze.

«Con questo progetto – spiega il presidente della Lega B Mauro Balata ribadiamo la necessità di un calcio attento ai bisogni della gente dando il nostro supporto alle famiglie degli ospedalizzati, è importante infatti che i bambini vivano con la forza e l’amore delle loro famiglie un’esperienza che è sicuramente difficile e di sofferenza».

Perché pezzi unici? Grazie a una deroga concessa dalla FIGC le maglie della diciottesima giornata della Serie B saranno speciali. Pezzi unici per i collezionisti e anche solo per chi vuole prendere all’asta una maglia originale da gioco che porta il proprio nome: infatti nel retromaglia non sarà riportato il cognome ma il nome del giocatore; inoltre una patch nel petto e la fascia indossata dai capitani raffigureranno il logo B come Bambini.

La situazione in cui versano molti famigliari dei bambini in cura nelle pediatrie, soprattutto quando gli ospedali non coincidono con la città di residenza, è davvero drammatica. Notti in macchina, condizioni igieniche difficili fanno sommare alla già difficile situazione emotiva per la salute del caro uno stato di disagio che mette a dura prova le persone. Per questo la Lega B ha voluto fortemente un progetto che potesse contribuire alle azioni che le fondazioni ospedaliere mettono già in campo per accogliere le famiglie. Il progetto accompagna da due anni il campionato di Serie B e coinvolge Fondazione Bambino Gesù di Roma, Associazione Gaslini Onlus di Genova e Fondazione Meyer di Firenze, realtà rappresentative delle diverse aree del Paese.

Come partecipare all’asta: l’asta benefica è organizzata da LIVE onlus sul profilo ebay dell’ente benefico maglie e fasce da capitano saranno disponibili in asta tra l’8 e il 13 gennaio (base 1€, durata una settimana)”.

[Fonte: legab.it]

[Immagine presa da legab.it]