Bookmaker Bonus Benvenuto Visita
Betnero Bonus Scommesse del 100% fino a 70€ Info Bonus
Betway Fino a 100€ Bonus Benvenuto Scommesse sul Primo Deposito Info Bonus
Casinomania Bonus Scommesse del 100% fino a 50€ Info Bonus
888sport Bonus Sport del 100% fino a 25€ sulla Prima Ricarica Info Bonus
SNAI Bonus Sport 300€ + Bonus Casino 300€ Info Bonus
William Hill Triplo Bonus Scommesse da 300€ – Codice: ITA300 Info Bonus

La gara di andata della Finale dei Play-Off di Serie B tra Empoli e Livorno finisce 1 a 1.
Le due squadre si dividono la posta in palio giocando un tempo per parte: inizia benissimo l’Empoli che domina il primo tempo trovando il vantaggio con l’ex Tavano ma il secondo tempo è tutto di marca Livornese che, a poco meno di venti minuti dalla fine, trova il gol del pareggio con Duncan.
In virtù della migliore posizione in classifica al termine della Regular Season, adesso al Livorno può bastare un pareggio anche nella sfida di ritorno che si giocherà Domenica al Picchi.

 

PRIMO TEMPO

La sfida inizia con 1 minuto di silenzio per la memoria del tifoso bresciano morto Domenica scorsa nel tragico incidente che ha coinvolto proprio il Pulmann dei tifosi bresciani che rientravano dalla sfida col Livorno.
Parlando della sfida vera e propria subito grande Empoli che sa di giocarsi gran parte della Serie A proprio nella sfida di stasera davanti al proprio pubblico: i padroni di casa ci tentano 3 volte nei primi 15 minuti e si fanno pericolosissimi soprattutto con Tavano e Saponara.
Il Livorno cerca di non restare a guardare ma l’Empoli non concede spazi e fa girare bene il pallone.
Al 26′ grande azione di Maccarrone che si infile in area dalla destra e la mette in mezzo per Saponara che mette di poco a lato; 4 minuti più tardi capolavoro Empoli che passa in vantaggio: Moro, uno dei migliori dei suoi, recupera palla su Duncan e la appoggia subito per Maccarrone che effettua un lancio filtrante millimetrico per Tavano che solo davanti al portiere insacca il pallone alla destra di quest’ultimo.
L’unica azione pericolosa degli ospiti nel primo tempo arriva su una disattenzione difensiva che costringe il portiere Bassi ad una brutta uscita con Paulinho che cerca di approfittarne in rovesciata ma senza inquadrare la porta.

SECONDO TEMPO

Il Livorno inizia decisamente meglio la ripresa e annienta l’Empoli che non si vede quasi mai.
Il più pericoloso degli ospiti è Paulinho che prima non colpisce bene il pallone e poi si vede deviato il suo tiro da fuori area dal portiere avversario; al 60′ ancora Livorno che sfrutta un calcio di punizione conquistato in seguito ad un rinvio sbagliato di Bassi. Qualche minuto dopo è ancora il Livorno che non dà un attimo di respiro ai padroni di casa che sono costretti con Croce ad atterrare Schiattarella al limite dell’area: dalla punizione che ne segue Emerson (migliore in campo della partita) costringe al miracolo Bassi che devia con una mano il pallone sulla traversa.
Le uniche azioni dell’Empoli della ripresa arrivano da calcio d’angolo o dai piedi di Moro che tenta il colpo da fuori area in un paio di occasioni ma, a meno di 20 minuti dalla fine, il Livorno arriva al meritato pareggio grazie ad un gran tiro di Duncan che dalla sinistra dell’area di rigore incrocia sul palo più lontano facendosi perdonare l’errore del primo tempo che aveva generato il gol di Tavano.
Il Livorno sembra non volersi fermare e sfiora in paio di occasioni il gol col solito Paulinho; l’Empoli, invece, non sembra reagire molto nel secondo tempo ed uno dei pochi a provarci fino all’ultimo è l’ex Tavano che però non riesce ad incidere come nel primo tempo.
La partita termina dopo 4 minuti di recupero e per il Livorno il terzo 1 a 1 consecutivo su 3 gare di Play-Off vale oro; per l’Empoli adesso servirà l’impresa all’Armando Picchi senza Regini e, soprattutto, Saponara, convocati in Nazionale Under 21 da Devis Mangia per l’Europeo di categoria.

Il TABELLINO:

EMPOLI (4-3-1-2): Bassi, Laurini, Regini, Hysaj, Tonelli, Moro, Valdifiori, Saponara, Croce (66′ Signorelli) (82′ Casoli), Maccarone (86′ Mchedlidze), Tavano

LIVORNO (3-5-1-1): Mazzoni, Ceccherini, Emerson, Bernardini, Gemiti, Luci, Gentsoglou, Duncan, Schiattarella, Belingheri, Paulinho

RETI: 30′ Tavano (E); 73′ Duncan (L)

AMMONITI: 40′ Belingheri (L); 46′ Saponara, 60′ Regini, 65′ Croce (E)

[immagine presa da www.legaserieb.it]