Bookmaker Bonus Benvenuto Visita
Betnero Bonus Scommesse del 100% fino a 70€ Info Bonus
Betway Fino a 100€ Bonus Benvenuto Scommesse sul Primo Deposito Info Bonus
Casinomania Bonus Scommesse del 100% fino a 50€ Info Bonus
888sport Bonus Sport del 100% fino a 25€ sulla Prima Ricarica Info Bonus
SNAI Bonus Sport 300€ + Bonus Casino 300€ Info Bonus
William Hill Triplo Bonus Scommesse da 300€ – Codice: ITA300 Info Bonus
Stadio Vigorito Benevento

Si chiude alle 20.30 di stasera la Serie B 2016-2017: Benevento-Carpi è l’ultima partita del campionato cadetto, la finale di ritorno dei play-off che vale la terza promossa in Serie A. Dopo lo 0-0 dell’andata ai campani basta non perdere.

Una città intera per spingere il Benevento in Serie A. Nella sua prima partecipazione assoluta in Serie B i giallorossi sono a un passo dal completare una cavalcata incredibile, partita dal primo turno dei play-off e arrivata sino alla finale, col vantaggio di giocare il ritorno in casa e avere due risultati su tre a causa del piazzamento in classifica nella stagione regolare. Sono cadute via via tutte le squadre davanti, mentre con due vittorie e due pareggi i campani hanno raggiunto un traguardo indescrivibile: basta mantenere l’imbattibilità (al 90′, non ci saranno tempi supplementari) per avere la meglio sul Carpi, che come contro Cittadella e Frosinone deve vincere in trasferta, cosa fin qui ottenuta.

Saranno in quindicimila al Vigorito per sostenere la squadra di Marco Baroni, con capienza nuovamente aumentata. Amato Ciciretti è rientrato nei convocati ma partirà dalla panchina, al suo posto Karamoko Cissé, c’è Fabio Ceravolo che ha smaltito i problemi dell’andata e George Puşcaş rientra dalla squalifica, che invece ha fermato Filippo Falco e Fabrizio Melara. Nonostante la necessità di attaccare Fabrizio Castori dovrebbe proporre il 4-4-1-1 con Jerry Mbakogu unica punta, questo perché Kevin Lasagna ha problemi a un polso e dovrebbe quindi essere aggiunto un centrocampista, Alessio Sabbione, con Lorenzo Lollo più avanzato a fare il trequartista. Enej Jelenič, Gaetano Letizia e Aljaž Struna si giocano i due posti sulla fascia destra, Igor Łasicki già partito con la Polonia. Arbitra Fabrizio Pasqua.

PROBABILI FORMAZIONI

Benevento (4-2-3-1): Cragno; Venuti, Camporese, Lucioni, López; Chibsah, Viola; Eramo, Puşcaş, Cissé; Ceravolo. Allenatore: Baroni
Carpi (4-4-1-1): Belec; Letizia, Romagnoli, Poli, Gagliolo; Jelenič, Sabbione, Bianco, Di Gaudio; Lollo; Mbakogu. Allenatore: Castori

I CONVOCATI

La lista del Benevento
La lista del Carpi