Zaccagni positivo al Coronavirus, primo caso nel Verona

0

Mattia Zaccagni, centrocampista del Verona, è il primo caso di Coronavirus nell’Hellas. Gli scaligeri avevano giocato nove giorni fa con la Sampdoria, che ha avuto diversi positivi, e per questo motivo erano già in quarantena dalla scorsa settimana.

Hellas Verona FC comunica che Mattia Zaccagni è stato sottoposto ad esami medici che hanno evidenziato la sua positività al Coronavirus-COVID-19. Il calciatore, così come tutta la squadra, prolungherà il già attivato isolamento volontario domiciliare sino al prossimo 25 marzo, continuando a essere monitorato. Zaccagni sta bene: nei giorni scorsi ha avuto solo qualche linea di febbre”.

[Fonte: hellasverona.it]