Verona da favola! Rimonta la Juventus e vince 2-1, Pazzini l’eroe

0

Il Verona fa l’impresa clamorosa! Sotto 0-1 fino a un quarto d’ora dalla fine ribalta la Juventus e vince 2-1, portandosi al sesto posto in classifica.

Verona da Europa! Dopo aver fermato Milan e Lazio fa lo scalpo della Juventus e va da solo al sesto posto in classifica. Partita eccezionale degli scaligeri, che soffocano la capolista e si prendono tre punti di clamorosa importanza, al termine di un match di enorme intensità. Venti minuti a fuoco gialloblù, ma poi Douglas Costa con un’azione in solitaria prende la traversa. Subito dopo segna Kumbulla, ma è in fuorigioco con la spalla sulla punizione di Veloso: il VAR annulla. Il primo tempo si chiude sullo 0-0, con Cristiano Ronaldo che prende il palo con un destro teso che quasi inganna Silvestri. La ripresa inizia con l’Hellas ancora a premere, ma Sarri azzecca il cambio: fuori Higuaín (un fantasma), dentro Dybala che al 65′ duetta con Cristiano Ronaldo e manda in porta il portoghese per il destro che supera Rrahmani e Silvestri. Sempre a segno CR7 nel 2020, ma è soltanto l’inizio. A un quarto d’ora dal termine erroraccio di Pjanić che tocca arretrato, Fabio Borini si inserisce e solo davanti al portiere piazza di destro il pareggio. All’86’ corner da sinistra e colpo di testa di Kumbulla sulla traversa, ma per una deviazione di braccio di Bonucci: nuovo intervento VAR e rigore. Dal dischetto va il subentrato Giampaolo Pazzini, perfetto nel trasformare: Verona in Paradiso, l’Europa League non è più un sogno.

[Immagine presa da twitter.com]